Schiaffi ad una bimba davanti scuola, nei guai insegnante di sostegno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
maltrattamento-bambini_schiaffoSarà un giudice a stabilire eventuali responsabilità di una insegnante di 61 anni in organico alla De Amicis di Sarno che ha schiaffeggiato, dinanzi la scuola una bimba di 7 anni. secondo la denuncia presentata da alcuni genitori, non sarebbe stato neanche un caso isolato. L’esposto è stato presentato dalla madre della bambina e sottoscritto da altri genitori che hanno chiesto chiarezza su alcuni presunti comportamenti non leciti della professoressa. Tra questi i litigi tra bambini che non venivano sedati oppure i continui «no» alle richieste dei piccoli di andare in bagno per la pipì. Tant’è che, secondo i genitori, come ha rivelato la Città, molti dei piccoli non riuscivano più a trattenerla.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.