Venerdì al Comune convegno “Idee per Agropoli – Potenziali di qualità urbana”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

locandina_idee«Idee per Agropoli – Potenziali di qualità urbana» è il titolo del convegno in programma venerdì 21 marzo 2014, alle ore 16.00, al Palazzo Civico delle Arti di Agropoli. L’appuntamento è promosso dal Comune di Agropoli in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II – Scuola Politecnica e delle Scienze di Base, Dipartimento di Architettura. Dopo i saluti del sindaco di Agropoli, Franco Alfieri, e di Emilio Prota, consigliere comunale delegato politico istituzionale alla redazione del PUC, sono previsti gli interventi di: Mario Losasso, direttore del Dipartimento di Architettura; Riccardo Florio, presidente corso di laurea magistrale in architettura progettazione architettonica M.A.P.A.; Francesco Domenico Moccia, professore ordinario, responsabile del Laboratorio di urbanistica; Barbara Scalera, professore a contratto di architettura del paesaggio.

«Studenti e docenti del laboratorio di urbanistica e architettura del paesaggio del corso di laurea MAPA, del Dipartimento di Architettura dell’Università Federico II – spiega il sindaco Franco Alfieri – proporranno idee per piani urbanistici attuativi secondo gli indirizzi del preliminare del piano di Agropoli. Saranno illustrate, in particolare, diverse opzioni di trasformazione urbanistica per le zone di Mattine – Area PIP, Lungomare San Marco, Parco Fluviale del Testene».

I piani propongono l’aumento in quantità e qualità degli spazi pubblici e dei servizi, la riduzione dei rischi naturali, la crescita delle attrezzature turistiche, il miglioramento dei servizi eco sistemici con procedimenti perequativi di collaborazione tra pubblico e privato. «Lo studio di diverse opzioni in attuazione degli indirizzi strategici del preliminare di piano – afferma il professore Francesco Domenico Moccia – consentono di valutare varie soluzioni alternative per capire gli eventuali vantaggi e svantaggi di ciascuna di esse. Queste conoscenze contribuiranno a redigere dei piani attuativi più efficaci».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.