Congresso CGIL, Caldoro: “Il lavoro al centro della nostra agenda”. Su Berluscono: “Spero sia candidato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Stefano_Caldoro_preoccupato“Quando parliamo di riforme intendiamo, chiaramente, parlare anche di lavoro”. Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha evidenziato, durante il Congresso Regionale della CGIL Campania, come il tema dell’occupazione sia al centro degli impegni del governo regionale.

Nel Museo Archeologico Virtuale di Ercolano al via i lavori de “Il lavoro decide il futuro” insieme al Segretario Generale della CGIL Campania, Franco Tavella, e al Segretario Generale CGIL Nazionale, Susanna Camusso.  “Sviluppo e crescita per le nostre imprese – ha sottolineato Caldoro – vuol dire creare posti di lavoro. In Campania la situazione è ancora molto grave ma abbiamo fatto molto per recuperare posizioni”.

“In Italia abbiamo un patrimonio artistico e culturale di fondamentale importanza – ha evidenziato Tavella – e basterebbe partire da qui per creare lavoro”.

Non solo occupazione. A margine del congresso, il presidente Caldoro ha risposto ad alcune domande su Pompei, sulla candidatura di Berlusconi e sulla proposta, formulata questa mattina durante un incontro con il premier Matteo Renzi, di accorpare le regioni in macroaree.

”Io spero che sia candidato Berlusconi, credo sia giusto e non bisogna mollare fino alla fine trovando ogni elemento giusto per avere questa candidatura”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro rispondendo ad una domanda sulla incandidabilità di Berlusconi e sull’ipotesi di candidare una delle due figlie. ”Fino alla fine bisogna lottare e averla perchè una leadership deve avere la sua candidatura. E’ giusta per Forza Italia per Berlusconi per i cittadini che vogliono votarlo per il popolo dei moderati che vuole il suo leader candidato. La democrazia deve avere i suoi leader in campo sempre, non ci possono essere limitazioni se non eccezioni straordinarie e uniche ma non è il caso di Berlusconi: sarebbe giusto e ragionevole trovare una soluzione per garantirgli la candidatura”.

CALDORO SU LAVORO E CGIL/ VIDEO

CALDORO SU BERLUSCONI/ VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.