Dati Ustation – Almalaurea, il plauso della Cisl Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Università_di_Salerno“I dati emersi nelle ultime ore sulla durata media degli studi universitari all’interno dell’ateneo salernitano nel settore medico e la velocità con la quale i neo laureati trovano una immediata occupazione sono il fiore all’occhiello di un lavoro di squadra intrapreso ad inizi anni ’80 con il compianto Rettore Vincenzo Buonocore e proseguito, nel corso dell’ultimo
decennio, dai suoi successori in particolar modo dal già Rettore Raimondo Pasquino.” E’ quanto dichiara Pasquale Passamano, Segretario Provinciale della Cisl di Salerno.

“Oggi si raccolgono i frutti di un impegno costante e continuo,” prosegue Passamano,” durato 30 anni, fatto di una perfetta sinergia tra la Governance Accademica dell’Università di Salerno, le Organizzazioni Sindacali ed i rappresentanti istituzionali, e cioè Regione Campania, Provincia di Salerno ed Azienda Ospedaliera di Salerno. Da sogno proibito a realtà tangibile: il passo non è stato breve ed ha visto tanti momenti difficili e complicati superati grazie allo sforzo congiunto di tutti i protagonisti istituzionali”.

“Il prestigioso traguardo raggiunto per la durata media di un percorso di laurea (5 anni ed 8 mesi) e per il tempo necessario a trovare un’occupazione lavorativa (1 anno dalla laurea per l’87,5% degli studenti), “deve essere un motivo di vanto”, continua il Segretario Provinciale della Cisl di Salerno. “Resta un solo rammarico”, conclude Passamano, “perché questi dati, se solo diffusi 48 ore prima della conferenza stampa, avrebbero, di sicuro, determinato un incremento nel numero delle iscrizioni ai test di accesso alla Facoltà di Medicina, assegnando un ulteriore titolo di merito all’importante lavoro
portato avanti dal Corpo Docente ma anche dalle decine e decine di dipendenti che, pur non avendo la ribalta della pubblica opinione, ogni giorno, consentono il perfetto funzionamento di un apparato burocratico ed amministrativo che
costituisce il cuore pulsante dell’Università degli Studi di Salerno.

E’ a loro, in particolar modo, che va il plauso ed il ringraziamento della Cisl di Salerno”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.