Castellabate (SA) la ex discarica comunale di Piano Melaino perde percolato, il blitz

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
foto castellabate_discarica_castellabateGli uomini del Corpo Forestale dello Stato dipendenti dall’Ufficio di Coordinamento di Vallo della Lucania, sono intervenuti a verificare una preoccupante emergenza ambientale che nei giorni precedenti era venuta alla ribalta anche per l’intervento dei media nazionali. Nella suggestiva cornice del comune di Castellabate, nota località di Benvenuti al sud, presso la ex discarica comunale di Piano Melaino, il personale del Comando Stazione Forestale di Castellabate ha constatato, in corrispondenza della vasca di raccolta posta a servizio dell’impianto di discarica, la fuoriuscita di liquidi di colore scuro del tutto assimilabili ai percolati prodotti dai rifiuti stipati nella discarica da tempo esaurita, tanto da presentarsi completamente ricoperta e nascosta dalla vegetazione.

Richiesto il celere intervento dei tecnici dell’Agenzia Regionale di Protezione dell’Ambiente, gli stessi, prontamente intervenuti in loco, hanno caratterizzato a vista il liquido che fuoriusciva dalla vasca e quindi identificato lo stesso quale percolato da rifiuti.

Si è provveduto quindi a rimuovere il pericolo e dunque intimare la raccolta del percolato dalla vasca, percolato prelevato e portato a smaltimento nelle ore immediatamente successive all’intervento.

Si tratta solo dei primi interventi condotti in sito, perché rimosso temporaneamente il pericolo di fuoriuscita del percolato e della successiva dispersione sui terreni circostanti, si tratta ora di accertare le cause della fuoriuscita e le conseguenze che la stessa possa avere determinato sulle matrici ambientali, terra, suolo e sottosuolo circostanti.

Il tutto in una zona di alto pregio ambientale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.