De Luca provoca Caldoro: “Da quattro anni Regione discrimina Salerno. Se rispetta obblighi monumento in piazza”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
De_Luca_e_Caldoro“Il nostro rapporto con la Regione Campania è legato ai fatti, non alle bandiere politiche. I fatti dicono che stiamo pagando da quattro anni una vera e propria discriminazione politica. Dietro i sorrisini e le cerimonie, c’è una vera aggressione nei confronti della nostra città, perché Salerno dà fastidio, come tutte le realtà nelle quali si dimostra che si possono ottenere risultati concreti”. Lo ha sottolineato il sindaco di Salerno, Vincenzo de Luca, nel corso della trasmissione “Salerno città europea” in onda su Lira Tv. “Per il Teatro Verdi non abbiamo ancora avuto un euro per il 2013, così come non abbiamo avuto un euro di fondi per il turismo – ha spiegato – Quanto alla metropolitana, se entro questo mese la Regione non si decide di comportarsi correttamente, dal prossimo mese la metropolitana si chiude, perché un servizio del genere non può gravare sul bilancio comunale”.

“A me non interessa fare conflitti. Se rispettano gli obblighi nel campo della cultura, del turismo e del trasporto pubblico, io faccio un monumento a Piazza della Concordia a chi governa questa regione – ha aggiunto – È chiaro che noi ci difendiamo rispetto ad atti di volgare ed intollerabile discriminazione, perché la Regione non gestisce i fondi delle loro famiglie, ma anche quelli dei cittadini salernitani”. De Luca ha chiamato in causa anche i fondi europei: “Nessun alibi, noi siamo assolutamente favorevoli al finanziamento dei 530 progetti dichiarati coerenti. La nostra sfida è che la Regione emetta i decreti di finanziamento entro 23 giorni”.

“La tragedia vera è che si rischia di perdere 2 miliardi di fondi europei per non aver fatto nulla per 4 anni – ha concluso – Siamo alle solite porcherie della politica politicante, che arriva all’ultimo anno di vita di un’istituzione e cerca di comprarsi un po’ di clienti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.