I fatti del giorno: sabato 22 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRENZI: FARO’ GIGANTESCO PIANO RIFORME, MAI SUPINO A UE
NIENTE CONFLITTI CON EUROPA, MA NO A VINCOLI ASTRATTI
Matteo Renzi è tornato ieri a Roma dal Consiglio europeo di
Bruxelles garantendo il rispetto degli impegni, fiscal compact
incluso, ma non rinunciando a voler “invertire” la mentalità di
un’Europa “solo di vincoli astratti”. Per cambiare, Renzi sa che
deve arrivare al semestre di presidenza realizzando il suo
“gigantesco piano di riforme”. Il premier ha negato “rapporti
conflittuali” con le istituzioni europee, ma ha aggiunto “questo
atteggiamento subalterno e supino di venire in Europa con il
cappello in mano io non ce l’avrò mai”.
—.
MORETTI POLEMICO, SE TAGLIANO STIPENDI MANAGER, ME NE VADO
PREMIER, SARA’ D’ACCORDO. E ACCELERA SU LOTTA A EVASIONE
Matteo Renzi all’attacco ieri contro evasori e stipendi d’oro
dei manager pubblici. A Bruxelles per il consiglio europeo, il
premier ha annunciato che combatterà gli evasori con
l’innovazione digitale, non toccherà le pensioni (salvo quelle
d’oro) e taglierà gli stipendi dei manager pubblici. L’ad di
ferrovie Mauro Moretti risponde polemico: “Guadagno un terzo del
mio omologo tedesco, io e molti altri ce ne andremo all’estero”.
Il premier ribadisce il taglio e aggiunge “Moretti sarà
d’accordo”. Replica finale del manager, “mi fido di Renzi”.
—.
PAPA AI MAFIOSI, CONVERTITEVI O VI ASPETTA L’INFERNO
ANATEMA A VEGLIA PARENTI VITTIME.”POTERE MAFIA INSANGUINATO”
“Il potere, il denaro che voi avete adesso da tanti affari
sporchi, da tanti crimini mafiosi è denaro insanguinato, è
potere insanguinato e non potrete portarlo all’altra vita”. Lo
ha detto papa Francesco durante la veglia a Roma con i familiari
delle vittime di mafia, promosso dalla Fondazione Libera di don
Ciotti. “Convertitevi. Ancora c’è tempo per non finire
nell’inferno. Cambiate vita”, ha aggiunto. Poi ai familiari: “Il
desiderio che voglio condividere è che il senso di
responsabilità piano piano vinca sulla corruzione”.
—.
UE FIRMA ACCORDO ASSOCIAZIONE UCRAINA, SANZIONI A RUSSIA
OK SENATO MOSCA A ANNESSIONE,ULTIMATUM A BASE KIEV IN CRIMEA
L’Europa accoglie l’Ucraina, dopo l’annessione della Crimea da
parte della Russia. Unione europea e Kiev hanno firmato ieri
l’accordo di associazione, il cui rifiuto da parte dell’ex
presidente Ianukovich aveva provocato la rivolta di piazza
Maidan. Il Consiglio europeo ha varato ieri aiuti all’Ucraina e
nuove sanzioni alla Russia, mentre il Senato di Mosca dava
l’ultima approvazione all’annessione della Crimea. I militari
russi ieri sera hanno dato l’ultimatum ai soldati ucraini
asserragliati nell’ultima loro base nella penisola, a Belbek:
“Arrendetevi entro domattina o attacchiamo”.
—.
GRILLO: STRAPPIAMO IL FISCAL COMPACT, PUNTIAMO AL 25%
“BERSANI MANDATO AL MACELLO, ENRICO LETTA ERA GIA’ PRONTO”
Beppe Grillo sceglie Enrico Mentana e La7 per lanciare la
campagna elettorale del M5S per le Europee. “Strappiamo il
fiscal compact” è lo slogan. L’obiettivo è il 20-25%. Grillo
definisce Renzi un “bambinone” e attacca Napolitano come
responsabile dello “sfracello politico”. Poi accusa: Bersani è
stato mandato al macello, Enrico Letta era pronto per il governo
prima ancora che “Gargamella” tentasse. E rivela: all’ambasciata
inglese cercarono di farmi incontrare Letta. “Farneticazioni”,
replica subito l’ex premier.
—.
INFRASTRUTTURE LOMBARDE: GIP, VERTICI REGIONE SAPEVANO
MARONI, VOGLIO CHIAREZZA. SQUINZI,NON PERDERE TEMPO PER EXPO
Roberto Formigoni e i suoi uomini in Regione Lombardia sapevano
tutto della gestione illegale degli appalti da parte della
società regionale Infrastrutture Lombarde e del suo direttore
Antonio Rognoni, arrestato ieri con altre 7 persone. Lo scrivono
la procura di Milano e il gip, aggiungendo che Rognoni e il suo
gruppo erano in costante contatto con l’amministrazione
Formigoni. ”Sono il primo a volere chiarezza”, ha commentato
il governatore Roberto Maroni. Per il presidente di
Confindustria Squinzi “a 400 giorni dall’Expo non possiamo
perderci in nuove polemiche, concentriamoci sui lavori”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.