Una occasione persa, ora la Salernitana non può più steccare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Catanzaro_35Mezzo tempo, tanto è durata la Salernitana contro il Catanzaro. Poco, troppo poco per dire che quella di ieri è stata la migliore partita della squadra granata e che gli episodio non sono stati favorevoli alla Salernitana. Ieri è mancato il gol contro una delle migliori difese del campionato, è mancata soprattutto la Salernitana incapace di trovare alternative al bunker dei calabresi. Il pari contro il Catanzaro equivale ad una sconfitta perchè arrivato contro una diretta concorrente per il quinto posto e con una giornata in meno da disputare.Il pareggio di ieri consegna al campionato, in questo rush finale, una squadra che ha raccolto appena un punto nelle ultime due partite ed un calendario da brividi. Insomma qualcosa si è inceppato.

Non le può vincere tutte la Salernitana e gli avversari hanno comunque la loro importanza. Ma se da un lato la squadra granata,  finora, ci aveva abituato ad altre prestazioni quella di ieri non può certo essere incorniciata come tra le migliori della Gregucci band. La squadra si è innervosita, ha creato poche palle gol, è sembrata quasi timorosa in alcuni frangenti più attenta a non prendere gol che a farlo. Un passo indietro sul piano del gioco e della classifica. Una certezza in meno ed un dubbio in più: quale sarà il ruolo della Salernitana nei play off? Con quale spirito affronterà gli spareggi promozione? La sensazione è che dal confronto di ieri la squadra ne sia uscita ridimensionata nelle prospettive e nelle ambizioni per la mancanza di una alternativa valida a Mendicino e per via di una rosa che tra titolari e riserve non sembra tarata per poter affrontare senza timori e paure gli avversari che andrà ad affrontare tra campionato e spareggi promozione. Tra Grosseto e Catanzaro lasciati sul campo cinque punti che avrebbero proiettato la Salernitana a quota 46 lì dove ora c’è il Catanzaro ed accanto all’Aquila. Quel che è fato è fatto adesso bisogna voltare pagina e pensare al Frosinone senza se e senza ma. Se questa squadra vuol recitare un ruolo da protagonista nei play off deve cominciare  a farlo senza timori e preoccupazioni perchè il campionato non aspetta la Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.