Scherma: Sara Kowalczyk argento e Allegra Scotti ottava a Pesaro tra le Under 14

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
scherma_scotti_A quest’età si chiamano “promesse”, ma a suon di risultati si stanno già imponendo come piccole grandi certezze. La Nedo Nadi Salerno torna dalla seconda prova del “Trofeo Nazionale Under 14 Kinder Più Sport” di spada, svoltasi lo scorso fine settimana a Pesaro, con un argento e un ottavo posto che consolidano Sara Kowalczyk e Allegra Scotti nel gotha italiano delle rispettive categorie. Conferme ad alti livelli che premiano il lavoro svolto dai maestri Ewa Borowa (responsabile dello staff tecnico della storica società di piazza Casalbore) e Carlo Gallo, nonché dal preparatore atletico Giovanni De Martino, che sulle pedane dell’Adriatic Arena hanno ricevuto dal loro gruppo di spadisti le risposte più attese in vista dei Tricolori di Riccione in programma a inizio maggio.

Ancora sul podio, nella categoria Ragazze, Sara Kowalczyk (già campionessa italiana due anni fa), protagonista d’una prova entusiasmante, quasi perfetta. Testa di serie numero uno del tabellone a eliminazione diretta, dopo aver vinto tutti gli assalti nella fase a gironi, la schermitrice della Nedo Nadi ha continuato a macinare successi come un rullo compressore sino alla finalissima, dove si è arresa soltanto all’ultima stoccata, con il punteggio-beffa di 15-14, alla torinese Otta Rigazzi. Esaltante è stata pure la performance di Allegra Scotti che, nella gara delle Giovanissime, ha invece dovuto risalire la china avendo chiuso i gironi con quattro vittorie e due sconfitte. Ripartendo dalla 26esima posizione del ranking, la spadista salernitana ha tirato fuori tutto il suo carattere per conquistate il prestigioso pass per la “finale a otto”, fermandosi contro l’acese Alessandra Pennisi (10-5 in favore della siciliana) nel match che valeva un posto sul podio. A far da eco agli acuti del duo Kowalczyk-Scotti, poi, le positive prestazioni d’altri tre portacolori del club presieduto da Teresa Russo impegnati nella kermesse pesarese: Alice Ippoliti (fermatasi sulla soglia delle migliori 16 tra le Giovanissime), Maria Wanda Amato (Allieve) e Silvio Tedesco (Ragazzi).

Ma non finisce qui. Perché nel week-end della seconda prova del “Trofeo Nazionale Under 14 Kinder Più Sport”, la Nedo Nadi Salerno è stata degnamente rappresentata anche a Caserta, dov’è andata in scena l’edizione 2014 della Coppa Europa di spada femminile a squadre. Nella prestigiosa competizione internazionale, vinta dalle fortissime moscovite del Russia Fencing Club, in finale sulle campionesse italiane del Centro Sportivo Esercito, la salernitana Ida Finizio è salita in pedana con il Team Campania, selezione delle migliori spadista della regione. L’allieva della maestra Ewa Borowa, trascinando il quartetto composto anche dalla casertana Lucia Di Sarno e dalle napoletane Francesca Cuomo e Roberta Nesti, ha saputo farsi valere al cospetto delle più affermate tiratrici del Vecchio Continente. E al di là del rimpianto per il piazzamento finale che sarebbe potuto esser migliore (le “padroni di casa” hanno chiuso none, eliminate dalla formazione britannica), per Ida Finizio resta la soddisfazione d’aver vissuto da protagonista una “giornata da campioni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.