Basket: la Givova Basket passa anche a Maddaloni, finisce 60-58

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Givova_Scafati_Basket_ZaccarielloDurante un campionato lungo come quello di DNB di quest’anno è facile pensare che le gare a più alto rischio sconfitta possano essere quelle che ti portano a dover “macinare kilometri” e raggiungere palazzetti diroccati e, spesso, somiglianti a veri e propri fortini da espugnare. Questo, tuttavia, è vero solo in parte, poiché in questa stagione la stessa regione Campania è sede di altre due importanti compagini che stanno facendo bene e che possono certamente impensierire ciascun loro avversario. È stato lo stesso anche per i gialloblù di coach Sorgentone, che tuttavia ha ben saputo leggere questa sfida al Palazzetto “Angioni” e riuscire a portare a casa due punti fondamentali per il prosieguo della stagione.

La Givova Scafati, infatti, ha dovuto subito adeguarsi al clima acceso ed all’ottima serata di Desiato e Chiavazzo (36 punti in due) rispondendo con una difesa arcigna e non troppe sbavature. Dopo un primo quarto come sempre “di studio” – chiuso sul +4 per i padroni di casa, già dalla seconda frazione Ruggiero & Co. ingranano le marce alte e si portano sul +6. Il terzo ed il quarto periodo vedranno invero i biancoblù cercare in tutti i modi di rientrare in partita, rifacendosi sotto e rosicchiando un altro punto a fine terzo periodo, ma nulla potranno contro l’esperienza e la tenacia degli scafatesi, che alla fine avranno la meglio per sole due lunghezze.

Guardando alle prestazioni individuali, bella prova per Zaccariello, che finalmente ha recuperato al 100%, autore di 15 punti, 5 rimbalzi e 2 assist, cui hanno fatto seguito Chiacig (12 punti e 10 rimbalzi), Requena (10 punti e 7 rimbalzi) e Ruggiero (9 punti, 3 rimbalzi e 3 assist). A referto anche Antonelli (8 punti e 4 rimbalzi), Di Capua (4 punti) e Moruzzi (2 punti), mentre a bocca asciutta sono rimasti Izzo e Matrone, sebbene ci sia stato un po’ di campo anche per loro in questa sentitissima sfida.

Il prossimo turno, quindi, vedrà la Givova Scafati Basket affrontare un’altra trasferta “terribile”, questa volta al Palazzetto della BCC Agropoli domenica 30 marzo. Dati gli ultimi risultati ed il sorpasso in classifica da parte del San Severo non si può parlare più di scontro al vertice, ma di sicuro il derby del salernitano non deluderà le aspettative e saprà regalare grande spettacolo e speriamo l’ennesima gioia a tutti i tifosi gialloblù!

 

 

Gruppo Ventrone Maddaloni-Givova Basket Scafati 58-60
Parziali
: 20-16; 28-34; 44-49
MADDALONI:

Ragnino n.e., Piscitelli 2, Mastropietro n.e., Moccia, Desiato 22, Loncarevic 7, Garofalo, Rusciano 9, Greco 4, Chiavazzo 14,

All. Massaro.

GIVOVA SCAFATI:

Di Capua 4, Izzo, Zaccariello 15, Antonelli 8, Requena 10, Gamaleri n.e., Chiacig 12, Ruggiero 9, Moruzzi 2, Matrone,

All. Sorgentone.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.