Sanità e inchieste: manager dell’Asl Squillante chiamato a chiarire posizione su Consorzio Farmacia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Asl_SALERNO_Antonio_Squillante_5Antonio Squillante, attuale manager dell’Asl Salerno, sarebbe iscritto nel registro degli indagati della procura Antimafia di Salerno. Sul suo conto – come scrive Il Mattino oggi in edicola – si starebbe indagando per concorso in falso in atto pubblico, corruzione, false comunicazioni sociali. La vicenda sulla quale starebbe indagando il sostituto procuratore Vincenzo Montemurro ruoterebbero intorno al Consorzio Farmacia Servizi (Cofaser) che ha sede legale a Sarno e sede amministrativa a Mercato San Severino.

Per Squillante è stato emesso dunque un avviso di comparizione per rispondere ad una serie di contestazioni che intanto sarebbero venute fuori e che riguardano proprio il periodo in cui è stato direttore generale del Cofaser, ovvero dal 2006 al 2011.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.