Consulta Studenti Salerno: “Figli, alla ricerca del genitore perduto”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Se essere genitori è il mestiere più difficile del mondo non altrettanto semplice è quello di figlio. Il rapporto genitore-figlio è sempre stato lo specchio della società e ne riflette, quindi, tutte le crisi e le mutazioni. Nell’attuale società liquida, dove è sempre più difficile trovare punti di riferimento certi, anche la figura del genitore ha inevitabilmente finito per perdere la sua autorevolezza nelle dinamiche familiari ed educative. Questo è, probabilmente, il motivo di tanti episodi di degrado giovanile di cui ne è piena la cronaca.

Sembrerebbe che nell’ansia di colmare quello spazio di incomprensione che sempre c’è stato tra le diverse generazioni, i genitori moderni abbiano trasformato il rapporto genitore-figlio da verticale ad orizzontale, assumendo cioè non più un ruolo autoritario ma piuttosto cercando di ricoprire la figura dell’amico-confidente. È certamente lodevole ricercare un rapporto più aperto e confidenziale con i propri figli, tuttavia bisogna prestare molta attenzione affinché il genitore abbia sempre ben presente la naturale distinzione dei ruoli che è un presupposto essenziale per trasmettere una sana educazione. Gli adolescenti infatti non hanno tanto bisogno del genitore-amico quanto di una figura autorevole a cui fare riferimento. Sempre più spesso invece ci ritroviamo di fronte a genitori che rivivono attraverso i propri figli un’adolescenza che a loro è stata negata o che non hanno mai concluso completamente. E i figli? Continuano il loro vagabondare alla ricerca di solidi riferimenti”.

Antonio Padovano Sorrentino – Consulta Provinciale degli Studenti Commissione Comunicazione ed Informazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.