Salerno, crac Pastificio Amato. Il figlio Antonio in aula: “A Del Mese date sostanziose tangenti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
antonio_amato_pastificioNovità eclatanti sul crac del Pastificio Antonio Amato di Salerno sono emerse oggi in Aula al processo sul fallimento della storica azienda salernitana. Come riporta il Corriere del  Mezzogiorno è di circa un milione di euro la somma accertata dalla magistratura che gli Amato, proprietari dell’omonimo pastificio coinvolto in un giro affaristico con banche e politici, avrebbero versato all’ex deputato dell’Udeur Paolo Del Mese. Per ottenere favori e l’intermediazione con alcuni importanti gruppi bancari che hanno garantito finanziamenti milionari agli Amato nonostante non vi fossero adeguate garanzie. Questa mattina, in aula, Antonio Amato, il figlio di don Peppino, storico titolare del pastificio, ha confermato che la natura dei soldi versati a Del Mese non è legata a un rapporto di lavoro.  Una lunga deposizione come si legge anche dal quotidiano la Città di Salerno nel corso della quale, Antonio ha spiegato: «Ho saputo solo quando c’era l’ipotesi di concordato che erano stati dati molti soldi a Paolo Del Mese senza che si trovasse alcun motivo. Li ho chiamate tangenti perché sono dazioni di denaro senza spiegazioni»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.