Cava de’ Tirreni: Restaurato il dipinto della Vergine Santissima Incoronata del Rovo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
madonna_restaurata_vergineIn quella che fu la culla di un novello culto alla Vergine, la frazione di Santa Maria del Rovo, a pochi passi dal borgo cavese, ritorna sabato 29 marzo 2014 alle ore 18:30, dopo uno straordinario restauro, il dipinto raffigurante la Vergine Santissima Incoronata del Rovo. I fedeli si preparano ad accogliere Maria, che portò con amore nel suo grembo il Figlio di Dio e giunse a risvegliare gli animi del popolo di contadini che abitava le terre di Santa Maria del Rovo. Attraverso la passione delle sorelle Teresa e Gelsomina Senatore, a partire dal 1830, la Vergine Santa fiorì letteralmente in quel rovo prossimo all’edicola votiva, portando la fede e la speranza tra gli uomini.

Tutto inizia infatti da un sottoscala in cui le due sorelle impartivano la dottrina cristiana ai bambini del posto e dal quale crebbe la voglia di ritrovarsi a pregare dinanzi all’immagine della Mater Domini. Ed è quella stessa immagine, affrescata nel 1840 dall’artista cavese Vincenzo Meccia e che ha rischiato di perdere per sempre la sua identità originaria a causa di interventi maldestri, a fare ritorno nella chiesa di Santa Maria del Rovo dopo il suo restauro.

Sei mesi di lavoro accurato per recuperare quelle simbologie di forma e colori che caricano l’opera di un valore profondo e specifico. La Vergine, china sul bambino Gesù, ritorna per presentare ed offrire all’umanità suo figlio che è verità e vita, mentre con l’atteggiamento di una madre è protesa verso di lui per proteggerlo. Ritorna quindi tra noi la dolce Madre, rivestita di luce nuova, ed a renderlo possibile è stata innanzitutto la tenacia di Don Francesco Della Monica, parroco di Santa Maria del Rovo, consentendo di ristabilire l’ordine di linee e colori che interventi errati stavano cancellando per sempre. Tutta questa passione ha incontrato la disponibilità del Gruppo Pistonieri Santa Maria del Rovo, che ha offerto l’intero restauro del quadro, e dei tantissimi fedeli che hanno consentito il recupero della cornice argentea, dei dieci candelieri, del giardinetto votivo e della porta del tabernacolo. Il ritorno del quadro rafforza il desiderio di condividere sacrifici, desideri e progetti in un periodo storico certamente complesso ed in cui la sinergia delle attività pastorali ed associative vuole essere un punto di riferimento per tanti giovani e famiglie. Vuole rivivere di fatto lo spirito di collaborazione che consentì, con il lavoro di tutti gli abitanti del luogo che si prodigarono con la raccolta di sassi nei campi, la realizzazione delle fondamenta dell’attuale chiesa.

Sabato 29 Marzo l’accoglienza alle 18:30 alla presenza del sindaco e delle altre autorità civili, presso la sede dei pistonieri nell’omonima strada, ed il rito di benedizione del quadro da parte di S.E. mons. Orazio Soricelli, a seguire la S. Messa alle ore 19:00 e dopo la presentazione dei lavori di restauro ed il concerto in “Laude Mariae”, i Pistonieri S. Maria del Rovo, partecipi come sempre, chiuderanno la serata con coreografie di fuochi per festeggiare ed omaggiare ancora Maria, Vergine tra i rovi, tornata a noi con il suo abbraccio di madre, tesa a consolare e proteggere i suoi figli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.