Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola giovedì 27 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
RASSEGNA_STAMPAEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Crescent, “bocciati” i costruttori. La sentenza del Consiglio di Stato respinge l’istanza dell’impresa che lavora nell’area di Santa Teresa. Accolto l’appello del Ministero sulla questione delle autorizzazioni paesaggistiche.

La foto notizia: Il crac del Pastificio. Antonio Amato in aula: “I soldi a Del Mese? Erano una tangente”.

Di spalla: Battipaglia. Tante famiglie alla Caritas. E’ allarme poveri.

E poi: Montecorice. Il Tar blocca la lottizzazione San Nicola.

Sempre di spalla: Capaccio. Canoni dei lidi. Scatta ricorso contro stangata.

A centro pagina: Metro, la rabbia di De Luca. Video messaggio del sindaco: accuse alla Regione che oggi risponderà.

E poi: L’inchiesta. Incarichi al Cofaser Squillante va dal pm.

Ed ancora: Cava de’ Tirreni. Bonifica e sequestri nell’area Cannetiello.

Di lato: Via le Province “Sì” del Senato. E Napolitano avverte Renzi.

Taglio basso: Salernitana, è febbre “Volpe”. Pasqualini e Piva a letto: colpa delle docce che non ci sono.

Ed ancora: Serie A. Napoli vince col Catania. Cala il poker e poi rallenta.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Bocciato il ricorso di Rainone. Il Consiglio di Stato bolla come ‘inammissibile’ l’iniziativa per salvare il Crescent. Dalle motivazioni la verità sul destino dell’opera dell’architetto Bofill.

Ed ancora: Droga, la gang di Corsini davanti al gup. Spaccio nel capoluogo: in 48 dovranno affrontare l’udienza preliminare.

In primo piano: I selfie hot delle ragazzine finiscono sul web: scandalo a Cava de’ Tirreni. La scoperta di un genitore.

Di spalla: Salerno. Bandito armato fa irruzione nel supermarket al Quartiere Italia.

E poi: Eboli. Coda di Volpe, convocato il tavolo tecnico.

A centro pagina: Piovono nuove accuse su Del Mese. Crac Amato. Parla Antonio: «Soldi senza motivi apparenti, forse tangenti».

Sempre a centro pagina: I dipendenti occupano l’ospedale a Battipaglia. E la Cisl accusa la direzione generale dell’Asl.

Ed ancora: Abusi edilizi ad Ogliastro: c’è il ‘no’ per il dissequestro.

Taglio basso: Truffa a Sky, oscurato sito pirata. Agropoli. Operazione della Guardia di Finanza: denunciate cinque persone.

Ed ancora: Faceva prostituire minori ad Ascea.

Sempre in basso: Villa del boss ora è Casa Vassallo.

A fondo pagina: «Cori razzisti? Sì, dai salernitani». Lega Pro. Il presidente della Provincia di Monza: «Loro contro i napoletani».

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

Caso Crescent, stop dal Consiglio di Stato. Oggi la sentenza dopo la comunicazione di ieri ai legali di parte. Bocciati i ricorsi della società di Rainone e di Italia Nostra. Palazzo Spada accoglie la tesi del Mibac: nulla l’autorizzazione del Comune. Ora tocca alla Soprintendenza.

Di lato: Il video. «Sul metrò delinquenza politica» Cinquanta secondi netti. Con un’inquadratura un po’ mossa, lontana dalle telecamere dei consueti salotti televisivi a cui ha abituato i salernitani. Senza giacca. Accanto a lui, un cartellone a sfondo blu che recita «Regione truffa». Il primo video confidenziale del sindaco Vincenzo De Luca viene postato sul suo profilo Facebook all’ora di pranzo. Argomento: la metropolitana. A pochi giorni dal temuto stop De Luca lo definisce «un ennesimo atto di delinquenza politica». Immediata la replica dello staff di Caldoro: domani (oggi), risponderemo con le cifre».

Ed ancora: La polemica. Campo Volpe senza docce rivolta granata. Niente docce al campo sportivo Volpe, scoppia il caso. La Salernitana conta due calciatori influenzati: colpa anche dei trasferimenti dal Volpe all’Arechi per poter fare la doccia. Una situazione imbarazzante, che produce anche conseguenze alla vigilia della trasferta di Frosinone, la capolista. Anche il martedì e il mercoledì, infatti, classico tragitto dall’Arechi al Volpe e viceversa per Montervino e soci. Un percorso che non aiuta le scelte del tecnico granata. Rabbia e squadra di pessimo umore. Di qui la riunione d’urgenza, ieri pomeriggio, tra i calciatori ed il ds Fabiani.

A centro pagina: Primarie Pd, sequestri nelle Partecipate. L’ombra della camorra nelle società del Comune, acquisiti gli elenchi dei dipendenti.

Ed ancora: Processo Amato, Antonio in aula «Soldi a Del Mese ma non capivo».

E poi: Consorzi, la beffa degli stipendi «Sparita l’Irpef dalla busta paga».

Di lato: L’intervento. Scuola del design tra il mare e l’Università.

Taglio basso: «Suo figlio è stato rapito, anzi no: è già libero». La storia.

I box in alto: La danza. VALZER D’ALTRI TEMPI DALLE LEZIONI AI FILM.

Ed ancora: Il festival TRECENTO RAGAZZI PER OTTO ORCHESTRE.

E poi: Il concerto C’È FINARDI AL «MODO» CON LA MUSICA RIBELLE.

 

FOTO_SINGOLA_CORRIERE

 

 

In prima pagina sul Corriere del Mezzogiorno troviamo:

Il vicepresidente con il fucile. Il caso Migliore: «Amministrazione senza bussola», Coccia: «Inquietante, lascio questa maggioranza». L’ultimo capolavoro di de Magistris, rivolta della sinistra in Consiglio.

Di spalla: La lite in Forza Italia. Perchè Berlusconi vuole perdersi il Sud? (di Marco De Marco).

A centro pagina: Fondi europei. Pioggia di milioni. Sperpero regionale. Velardi: «Soldi dispersi in mille rivoli».

Ed ancora: La libreria a Scampia una scommessa che fa testo fuori contesto. L’iniziativa per il quartiere.

E poi: Trasporti. Salerno ultime corse per il metrò.

Sempre a centro pagina: Emergenza crimine. Guerra per lo spaccio, settimo carbonizzato. Lunedì vertice con Alfano e Pansa.

Taglio basso: «Report» boccia il caffè napoletano. L’inchiesta. Il degustatore Godina nei bar della città: gusto amaro e legnoso.

E poi: Calcio. Gli azzurri a Catania sfatano il tabù delle «piccole».

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.