Spendevano banconote false, due denunciati dai Carabinieri nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
monete_falseNella serata di mercoledì i Carabinieri della stazione di Sala Consilina, coordinati dalla locale compagnia hanno denunciato due persone del posto per detenzione e spendita di banconote false. L’operazione è scattata dopo che negli ultimi giorni alcuni commercianti avevano segnalato la circolazione di alcune banconote false. Proprio mercoledì è stato fermato un rumeno, classe 93, che stava cercando di spendere, all’interno di un esercizio commerciale salese due banconote del taglio di euro 50. Bloccato dai militari, all’uomo sono state sequestrate i due tagli, ma l’attività infoinvestigativa è  proseguita con la perquisizione domiciliare presso l’abitazione di un altro soggetto, V.F., classe 1938, al quale sono state sequestrate circa 300 monete da 1 bolivar, la divisa ufficiale della Repubblica Venezuelana. Su quest’ultime monete sono in corso accertamenti per stabilirne l’autenticità o meno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.