Avv. Cammarota su vicenda Metropolitana Salerno: “No a faida tra partiti che distrugge un bene comune”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

cammarota_5Sulla vicenda della Metropolitana di Salerno assistiamo ancora una volta, come per il CSTP, per l’aeroporto e il ciclo dei rifiuti e altro ancora, alla faida tra gruppi di partito che usano le istituzioni come arma dello scontro politico e distruggono il bene comune, uno scontro che ha raggiunto livelli mai visti prima.

A prescindere da quali siano le ragioni, e di chi sia la responsabilità e il merito della metropolitana di Salerno, della sua attivazione, della sua gestione, della sua annunciata chiusura del primo aprile, è necessario oggi che tutti si faccia un atto di responsabilità, che il servire le Istituzioni e il bene pubblico impone, per evitare un danno irreparabile che vanificherebbe il lavoro e la spesa pubblica di questi mesi, perché vi sarebbe un disaffezionamento della utenza e quindi l’affossamento del servizio, che invece serve innanzitutto a chi viene da fuori Salerno, e quindi a tutta la provincia.

Pertanto, nella mia qualità di Consigliere Provinciale e di Consigliere Comunale della città di Salerno, invito tutti i Consiglieri Regionali e Provinciali eletti nella provincia di Salerno, di qualunque colore politico sia il partito di appartenenza, a fare fronte comune e ad intervenire per una soluzione immediata che preveda lo stanziamento provvisorio di fondi, qualunque sia la loro natura, per evitare la chiusura della metropolitana di Salerno. Nel passato, per il CSTP tutti insieme in Consiglio Provinciale votammo un mio emendamento per utilizzare tutte le somme disponibili in cassa, per poi conguagliarne con quanto dovuto in moneta pubblica dagli altri Enti Istituzionali, nel maggior tempo che questi impongono. Ora, si salvi la metropolitana; dopo, si faranno tutti i processi, su facebook, sui manifesti, nelle istituzioni, in piazza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.