Calcio: Olympic Salerno sconfitta dalla Rocchese 3-4

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Olympic_Salerno_PicciolaNel 28° turno del campionato di Promozione – Girone D, l’Olympic Salerno perde 3-4 contro la Rocchese. Al “Figliolia” va in scena un partita dalle forti emozioni, con sette gol e tante ottime giocate da entrambe le parti. Alla fine arriva però la sconfitta per l’Olympic Salerno, che vede avvicinarsi la zona-retrocessione.

Mister Fiorenzo Sica si affida al classico 4-4-2, con la novità rappresentata da Longobardi che va a sostituire Acquaviva al centro della difesa. Al suo fianco Manzo, con Paglionico terzino sinistro e Paciello sul versante opposto. A centrocampo ritorna Tessier, dopo le due giornate di squalifica, schierato come esterno destro. Dall’altro lato gioca Anastasio, con Mora e Festa cerniera centrale. In attacco Siano affianca Mazzeo.

La partenza è lanciatissima e dopo appena 10” gli ospiti trovano il vantaggio. Il lancio da centrocampo trova Citro tutto solo in area di rigore, il destro è perfetto e Rocchese subito avanti. Passano soli 40” e i padroni di casa ristabiliscono l’immediata parità, con Siano che se ne va sulla destra e trova al centro Anastasio pronto all’appuntamento: colpo di testa e gol dell’1-1. Al 7’ la Rocchese trova il nuovo vantaggio con Attanasio che raccoglie una respinta della difesa e calcia al volo di destro: pallone nell’angolino che batte un incolpevole Rossi e fa 1-2.

Dopo un inizio shock, l’Olympic si trova a rincorrere. Al 22’ ci prova Siano, con un destro che finisce di poco a lato della porta difesa da Fabbricatore. Al 25’ la Rocchese va vicina al gol dell’1-3, il tiro di Citro è però respinto da Rossi. Il tap-in vincente di De Sio è reso vano dalla posizione di fuorigioco del numero 10 in maglia gialla. I ritmi, inevitabilmente, tendono a calare dopo la prima parte di frazione. Al 43’ ci prova D’Amico, con un diagonale destro che finisce però fuori. L’ultima occasione capita sulla testa di Mazzeo, che spedisce però alto sulla traversa.

Nel primo quarto d’ora del secondo tempo, la Rocchese chiude virtualmente la partita. Al 51’ è Trapanese a realizzare il terzo gol ospite: il numero 7 della Rocchese, ben servito da De Sio, si trova a tu per tu con Rossi e non sbaglia. Al 57’ De Sio si mette in proprio e realizza la rete del poker con un pallonetto delizioso che beffa Rossi in uscita. Coi tre punti potenzialmente già in tasca, la squadra di Liguori si rilassa. I padroni di casa sono bravi a restare mentalmente in partita e ad approfittare del calo di tensione degli avversari. Al 66’ Mazzeo entra in area di rigore e viene steso da Senatore: per l’arbitro è rigore e ammonizione per il numero 6 in maglia gialla. Dal dischetto si porta lo stesso Mazzeo che non sbaglia e realizza il 14° gol stagionale.

I biancorossi provano a credere alla miracolosa rimonta e al 79’ arriva la rete che riaccende ancor di più la speranza. Il gol che riapre i giochi porta la firma di Picariello, al rientro dopo cinque settimane di stop. Dopo l’ottimo anticipo difensivo, il difensore biancorosso viene ottimamente servito da Siano e, a tu per tu con Fabbricatore, non sbaglia e sigla la rete del 3-4. Nei minuti finali l’Olympic Salerno ci prova, credendoci fino all’ultimo minuto. L’occasione migliore capita ancora sulla testa di Picariello che, sbilanciato, non riesce però ad indirizzare. Dopo 4’ di recupero il direttore pone fine alle ostilità. La squadra di Sica resta ferma a quota 29 in classifica, in attesa della trasferta sul campo del Cilento Calcio.

 

A fine gara grande rammarico nelle parole di Franklin Mora: «Purtroppo non siamo riusciti nella rimonta. È stata una partita strana, dove ci siamo trovati subito sotto ma siamo stati bravi a reagire e a trovare il pareggio. Nel secondo tempo ci siamo trovati sotto di tre gol ma non abbiamo mollato. Peccato non essere riusciti a trovare il gol del 4-4. Ora però dobbiamo essere concentrati sulla prossima gara contro il Cilento Calcio. Io sono sicuro che porteremo a casa l’intera posta in palio nel prossimo turno. Dobbiamo assolutamente salvarci»

Gli fa eco Picariello, autore del gol del 3-4: «Ci abbiamo creduto fino all’ultimo secondo, senza però riuscire a completare la rimonta. Il mio gol? Mi sono trovato avanti dopo un anticipo difensivo e sono stato bravo a mettere in rete. Domenica andiamo sul campo del Cilento Calcio, io sarò squalificato purtroppo ma spero che riusciremo a portare a casa tre punti fondamentali per la salvezza».

TABELLINO

OLYMPIC SALERNO

Rossi, Paciello, Paglionico, Mora (dal 55’ Donadio), Longobardi, Manzo, Siano, Festa, Mazzeo, Tessier (dal 49’ Picariello), Anastasio (dal 69’ Pifano)

A disposizione: Naddei, De Caro, Cretella, De Michele

Allenatore: Sica

ROCCHESE

Fabbricatore, Bisogno, Cilento, Amodio, Senatore, De Maio, Trapanese, D’Amico (dall’81’ Anaclerico), Citro (dal 65’ Mercurio), De Sio, Attanasio (dal 50’ Nocera)

A disposizione:  Grimaldi, Cardaropoli, Ciancone, Mandara

Allenatore: Liguori

 

MARCATORI: 1’ Citro (R), 1’ Anastasio (OS), 7’ Attanasio (R), 51’ Trapanese (R), 57’ De Sio (R), 66’ rig. Mazzeo (OS), 79’ Picariello (OS)

AMMONITI: Paglionico, Picariello e Anastasio per l’Olympic Salerno; Senatore, De Maio e Nocera per la Rocchese

ANGOLI: 6-3

RECUPERO: 1’pt; 4’st

La partita sarà trasmessa in differita sul canale LiraSport (613 del digitale terrestre). Questi gli orari:

lunedì – 21:25
martedì – 14:05, 19:05
giovedì – 17:25
sabato – 08:45
domenica – 00:55

Inoltre, è possibile rivedere le partite casalinghe dell’Olympic anche sul sito ufficiale del club.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.