Volley Femminile: la Puntotel Sala Consilina perde 3-0 il match salvezza con Gricignano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Volley_PUNTOTEL_Sala_Consilina_7La Corpora Gricignano espugna Sala Consilina vincendo il derby salvezza, tutto campano, del campionato di serie A2 di volley femminile. Le aversane vincono nettamente per 3-1 il match abbandonando, così, l’ultimo posto in classifica. Ultima posizione che viene occupata proprio dalle salesi. La Puntotel ora, a quota 13, è nei guai. Mancano soltanto due gare al termine della regular season e Sala Consilina è chiamata a compiere un vero e proprio miracolo. Le cicognine dovranno necessariamente vincere le due trasferte contro Pavia e Monza. Una missione quasi impossibile soprattutto se non ci sarà una inversione di gioco da parte della compagine del Vallo di Diano che contro Gricignano ha giocato un match davvero brutto. Non c’è stata mai partita con la compagine ospite che ha sempre condotto le redini del gioco.  Dalla debalcle generale della Puntotel  si sono salvate soltanto Colarusso (con 22 punti top scorer del match) e Dekani. Non sarà semplice per coach Guadalupi caricare le sue ragazze in questo finale di stagione assolutamente caldo.

Primo set – Pronti via.  Il primo punto è della Puntotel, lo mette a segno Colarusso. Si gioca sotto l’assordante tifo dei supporters salesi accorsi in massa al PalaZingaro. Sul parquet c’è tanta tensione. Si gioca palla su palla. Il risultato è in parità (8-8). Al time out tecnico Sala Consilina è in vantaggio (12-9). Gricignano, però, recupera e  compie il sorpasso (14-17) anche per i diversi errori in ricezione delle salesi. Le cicognine sbagliano tanto. E così ne profitta la squadra aversana. Malgrado i tanti errori  delle biancorosse, si va ai vantaggi. Alla fine la Puntotel viene piegata dalla Corpora ( 24-26). Secondo set – Si ritorna in campo e la Puntotel inizia molto male. Le cicognine vanno subito sotto di 4 punti (0-4). La squadra ospite, sulle ali dell’entusiasmo, allunga ancora (4-9). Sala Consilina è frastornata. Al time out tecnico le biancorosse sono ancora in svantaggio (6-12).

Le cicognine giocano male e con tanta tensione (11-18). Guadalupi fa rifiatare Colarusso sostituita da Brignole, ma Repice e compagne continuano a fare punti (12-20).  Tra le fila biancorosse entra in campo anche Neriotti al posto di Martinelli. L’andamento del set non muta. Una inguardabile Puntotel cede anche la seconda frazione a Gricignano per  17-25. Terzo set – Sotto di due set, Sala Consilina cerca subito di contenere una irresistibile Corpora (4-4). Guadalupi prova ancora a muovere il proprio scacchiere: mette dentro Devetag al posto di una spenta Kulikova. Nella Puntotel è ancora Paola Colarusso che tiene a galla la propria squadra (9-10). Tra le fila della Corpora, invece, la vera forza è rappresentata dal gruppo di coach Della Volpe. (18-18). La Puntotel sembra scuotersi anche con l’aiuto dei tifosi della Brigata Tigre. (20-19).  Il PalaZingaro è una bolgia. Le cicognine si alzano in volo e piegano le avversarie per 25 – 22. Sala Consilina spera.

Quarto set – Il quarto set è quello della verità per la squadra di casa, ma Gricignano è in gran serata (8-12). Guadalupi sceglie ancora Devetag al posto di Kulikova leggermente infortunata ad una mano. Dall’altra parte della rete Pascucci, Repice e Drozina dimostrano di essere fondamentali per il roster aversano. Il risultato sorride ancora alla squadra ospite (11-18) che riesce a chiudere a proprio favore il set (21-25) ed il match.

PUNTOTEL SALA CONSILINA- CORPORA GRICIGNANO 1- 3

(24-26; 17 -25; 25-22; 21-25)

 

Puntotel Sala Consilina: Colarusso 22, Martinelli 7, Kulikova 7, Devetag 6, Dekani 21, Salvi 1, Minervini (L), Di Iulio 2, Brignole, Neriotti. Non entrate:  Dall’Ara.  All. Guadalupi

Corpora Gricignano:, Carrara (L), Drozina 5, Senkova 8, Gabbiadini 13, Giulodori 13, Karalyus 1, Pascucci 16, Repice 13, Sannino, Faraone, (L), Russo. Coach: Luciano Della Volpe

 

Arbitri: Turtù e Ferlozzi

 

Note – durata set: 26’,24 ’, 38’, 27’. Tot: 1,45

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.