Campania, Fiume Sarno: Cosenza, “Consiglio unanime sul Grande Progetto”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
fiume_sarno_piena“Il Consiglio regionale della Campania ha mostrato condivisione unanime sull’importanza del Grande progetto Sarno”. Lo precisa l’assessore regionale Edoardo Cosenza, che ha la delega del Presidente Caldoro al coordinamento dei Grandi progetti. “Il Consiglio regionale, – sottolinea l’assessore Cosenza – nella seduta di ieri ha trovato la condivisione e votato all’unanimità la risoluzione dopo ampia e proficua discussione e dopo avere rilevato l’importanza della messa in sicurezza idraulica del Grande Progetto Sarno e delle ulteriori attività per la riqualificazione del fiume per il totale disinquinamento”.

L’assessore Cosenza ha ricordato che “il Consiglio regionale ha anche impegnato la Giunta regionale ad avere un luogo di confronto in sede di Commissione ambiente per la discussione dei rilievi emersi dai comuni interessati e dal Consiglio regionale” e che “in sede di programmazione dei finanziamenti si promuova un progetto condiviso dalla creazione di un Parco Fluviale Naturale che valorizzi le preesistenze archeologiche e naturalistiche e sia d’incentivo alla difesa delle peculiarità agricole, storiche e naturalistiche”. “Riguardo al tema del consumo del suolo – ha ricordato Cosenza – che attualmente vi sono 835 ettari di terreno a rischio elevato o molto elevato di alluvione, in cui vivono 43mila abitanti del bacino. Con 76 ettari di vasche ecologiche con terreno naturale e argini di terra e con 33 ettari di aree a esondazione controllata delimitate da piccoli muretti in terreno, si metterà in sicurezza la totalità dei cittadini con un’area di esondazione pari a circa un decimo. Dunque nessun consumo di suolo, ma anzi la possibilità di liberare molte centinaia di ettari per l’agricoltura in sicurezza”.

 

“Prosegue incessante l’azione di Arcadis, mia e dell’Assessore Romano per mettere fine ai ritardi degli anni passati sul disinquinamento: da oggi, finalmente, il depuratore Foce Sarno – ha concluso Cosenza – ha la sezione biologica che lo rende perfettamente rispondente alle direttive europee”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.