Il Lecce attende responso del giudice sportivo: in forse la vittoria di Prato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_pallone_Lega_ProPotrebbe costare caro l’errore commesso dall’arbitro di Prato-Lecce, Piscopo di Imperia, che al 28′ del primo tempo ha espulso il calciatore di casa Malomo invece che Romanò, vero autore del fallo da ultimo uomo. Il Giudice sportivo ha, infatti, squalificato Romanò e non Malomo ‘congelando’, di fatto,l’omologazione del risultato di Prato-Lecce (1-3) in attesa di conoscere la sostanza del reclamo preannunciato dalla squadra toscana.

Se l’arbitro ha ammesso l’errore tecnico nel referto (o nel supplemento di referto) e se il Giudice riterrà che quest’errore avrà influenzato in modo sostanziale lo svolgimento della gara, questa potrà anche essere ripetuta, con le inevitabili ripercussioni che tutto ciò potrà portare nell’ambiente giallorosso.

Queste, intanto, sono le decisioni complete del Giudice sportivo riguardo la dodicesima giornata di ritorno.


***

CALCIATORI – Due giornate per Boisfer (Gubbio) e Zappino (Frosinone); una giornata per Moroni (Gubbio), Romanò, Brunelli e Mancini (Prato), Vacca (Catanzaro), Obodo e Onescu (Grosseto), Settembrini (Pontedera), Gerevini (Viareggio), Curiale (Frosinone),Beretta (Lecce), Foggia (Salernitana).

Entra in diffida Romeo Papini (Lecce).

ALLENATORI – Ammonizione per Acori (Grosseto)

DIRIGENTI – Inibizione per Fioriti (Gubbio) sino al 31-05-14; inibizione per Di Somma (Benevento) sino al 01-04-14;

MULTE – 8.000 euro al Gubbio; 3.500 euro al Prato e alla Salernitana; 2.500 euro al Frosinone; 1.500 euro al Grosseto

Per Prato-Lecce, “Preso atto del preannuncio di reclamo inoltrato dalla società Prato avverso l’esito della gara indicata in oggetto, si soprassiede ad ogni decisione in merito”.

Fonte LecceSette

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.