Metro Salerno, Giovani Socialisti: “Atto vergognoso per trasporto pubblico locale”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rastrelliera_Stazione_Metropolitana_ArbostellaSi conclude in modo vergognoso l’atto primo della querelle legata alla Metropolitana di Salerno, da oggi chiusa a causa della mancanza di fondi per la gestione: il mancato accordo tra il Comune di Salerno e la Regione Campania per un servizio utile ai cittadini – oltre 7000 passeggeri quotidianamente usufruivano del servizio su ferro – costituisce l’ennesimo gesto di incoscienza civile nei confronti di tutti quelli che puntavano su tale servizio di trasporto pubblico locale.

Dopo la farsa che continua infatti a compersi ai danni del CSTP, che grava sui lavoratori e sui pendolari costretti a “sperare” che qualcosa funzioni in un servizio pubblico che, in quanto tale, dovrebbe essere garantito senza se e senza ma ai cittadini, un altro episodio gravissimo si consuma nella città di Salerno testimoniando il completo disinteresse nei confronti di tutti quei cittadini che, oltre alle spese del biglietto, si accollavano prima le conseguenze dei ritardi e/o della mancata corsa di un bus pubblico, e poi le conseguenze della chiusura – temporanea, si spera – dell’unico servizio di trasporto pubblico locale che garantiva puntualità ed efficienza.

Una semplice comunicazione da parte della Regione Campania per comunicare l’inserimento della linea metropolitana di Salerno all’interno delle linee regionali di competenza di Trenitalia: ecco cosa basterebbe per ripristinare un servizio che, in 5 mesi scarsi di attività, ha portato ottimi risultati in termini di utilizzo. Nessun dispendio economico da parte dell’ente Regione, che andrebbe soltanto a guadagnarci in termini di credibilità verso la popolazione salernitana, che ha tutto il diritto di sentirsi ancora una volta discriminata dai piani alti di Palazzo Santa Lucia, visto il risultato finale che vede il servizio chiuso.

Le beghe politiche interessano ben poco ai fruitori del trasporto pubblico locale: tutti i cittadini che hanno in questi giorni firmato petizioni per scongiurare la chiusura di un servizio fondamentale per la città, affinchè le battaglie politiche non intralciassero il bene comune di chi lavora per il trasporto pubblico e di chi ne usufruisce, si sono ritrovati ancora una volta a combattere contro i mulini a vento a causa di una classe politica che si fatica a definir tale.

Se è vero, dunque, che il trasporto pubblico locale – su ferro e su gomma – costituisce uno degli elementi fondamentali per la popolazione, è altrettanto vero che questa idea resta tale e non si concretizza con azioni decise da parte di coloro i quali gestiscono i soldi pubblici – che nella maggior parte dei casi sono appunto soldi degli stessi cittadini –. E se non risultasse abbastanza grave tale consapevolezza, lo sarà ancor di più sapendo che la popolazione ha recepito il messaggio, negando ogni sorta di credibilità a tutti i politici che difendono l’idea di chi, a loro volta, li governa dall’alto, piuttosto che l’idea dei cittadini stessi di cui dovrebbero essere rappresentanti.

                                                                                        Il Segretario Cittadino FGS
Vittorio Cicalese

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.