Salernitana, rabbia e paura sono cattivi alleati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Catanzaro_18_sconfitta_delusioneDomani la Salernitana sarà ricevuta da Papa Francesco. Lotito e Mezzaroma, probabilmente, doneranno al Santo Padre una maglia granata sperando in qualche benedizione propizia in vista delle ultime quattro giornate del campionato e con alle viste gli spareggi promozione. La Salernitana delle ultime giornate, Gustavo a parte, si è inceppata in prima linea. Mendicino non segna da 300 minuti ed anche domenica l’attaccante pur dannandosi l’anima è apparso poco lucido negli ultimi sedici metri. Questione attacco sollevata anche dalla proprietà.

Anche Lotito ha chiesto maggiore concretezza alle punte chiedendo a tutti di essere più cinici perchè ci si sta giocando tantissimo. Gregucci, con il nuovo assetto, sembra aver trovato la quadratura del cerchio ma qualcosa, lì in avanti, non sembra girare per il verso giusto. Un problema non di poco conto che il mister spera di risolvere con il ritorno a pieno regime di Ciro Ginestra. Capitolo attacco a parte la Salernitana in questa settimana dovrà lavorare su due aspetti: quello tattico e soprattutto psicologico.

Sul piano tecnico l’allenatore granata studierà punti di forza e soprattutti i punti deboli del Pisa che sembra essersi rigenerato con l’avvento del nuovo allenatore. Gregucci, però, dovrà lavorare anche sul piano psicologico. Domenica, all’Arechi il pallone peserà moltissimo per i giocatori della Salernitana consapevoli di giocarrsi tantissimo e di non poter sbagliare. Bisogna riprendersi dalla delusione del gol incassato a tempo scaduto e bisognerà andare in campo, per quanto possibile con la mente sgombera senza avere paura del Grosseto che incalza e del calendario e degli incroci che attendono la Salernitana e le altre.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.