Lega Pro in visita dal Papa. Francesco benedice pallone per finale Salernitana-Monza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
mfront_papa_maglia2013Una giornata indimenticabile per la Lega Pro, i dipendenti, i club, i ragazzi dei settori giovanili e i bambini della Caritas. La Lega del Presidente Macalli è stata ricevuta questa mattina in Udienza dal Santo Padre.

A “guidare” il gruppo, quasi 100 bambini con la maglia “giocare con Gioia” e la scritta INTEGRITY formata dai loghi delle società di Lega Pro. Al Santo Padre i vertici della Lega Pro hanno regalato un pallone, la maglia Integrity con il numero 4 ( quello di quando giocava a calcio) e hanno presentato il progetto “Sur les bases” Haiti, portato avanti con Caritas Italiana, Caritas St. Antoine (Organizzazione Locale), Inafict (Ong italiana) e con la collaborazione istituzionale di IBESR (Ministero Politiche Sociali Haitiano) e UNICEF Haiti.

“Il progetto mira a dare continuità e sistematizzazione – dichiara Mario Macalli, Presidente della Lega Pro– a un intervento integrato di inclusione sociale di minori e adolescenti in situazione di alto rischio (vita in strada nelle ‘bases’ di Port au Prince, situazioni di violenza, tratta e sfruttamento a livello sessuale, consumo di droghe di strada, emigrazione di minori dalle campagne e periferie haitiane verso la capitale e conseguente situazione di abbandono degli stessi minori)”. Papa Francesco ha benedetto il pallone della finale di ritorno di Coppa Italia, Salernitana-Monza, in programma il 16 aprile prossimo. “Abbiamo vissuto un giorno di grande significato per tutti noi – ha concluso Macalli- che si può sintetizzare con la frase di Papa Francesco, presente sulla maglia dei bambini che ci hanno accompagnato. Descrive il calcio come un “gioco bellissimo e divertente, accessibile a tutti. E’ questo il senso del nostro calcio”.

Fonte: Gazzetta dello Sport

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.