Metropolitana: Regione tratta con Trenitalia per ripresa servizio. De Luca: “Da Vetrella solo idiozie”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
vetrella_de_luca_metropolitana«Le corse della metropolitana riprenderanno presto». Lo ha detto l’Assessore regionale ai trasporti Sergio Vetrella che rivela in una trasmissione televisiva l’esistenza di una trattativa diretta tra Palazzo Santa Lucia e Trenitalia. Vetrella pone come condizione l’arrivo dei soldi da Roma ma non rivela altri particolari significativi sulla ripresa delle corse.

«Abbiamo parlato con Trenitalia dopo l’incontro con gli assessori di Comune e Provincia – ha dichiarato Vetrella in tv -. Il nostro sforzo è quello di fare pressione sul ministero che è un’azione a vantaggio di tutti.

La giunta regionale nella fase transitoria sta lavorando per il ripristino delle corse, a patto che i soldi arrivino da Roma. Non posso fornire altri particolari della trattativa per non intralciarla».

In mattinata De Luca aveva replicato a muso duro alla diffida della Regione Campania inviata al Comune e al ministero dei Trasporti per la riattivazione della metropolitana. Diffida che si basa su un accordo di programma sottoscritto a Roma tra gli enti e la Rfi a giugno dello scorso anno.

«L’assessore regionale Vetrella continua a dire idiozie perchè l’accordo del 2013, siccome l’ho scritto io, quand’ero viceministro, e lo conosco bene, prevede che la Regione inserisca nel trasporto pubblico locale la metropolitana di Salerno». Ha risposto così De Luca, a margine di un convegno in corso di svolgimento all’Università di Salerno, alla posizione di Vetrella.

«In un secondo punto – ha spiegato De Luca – inserito nell’accordo si dice inoltre che agli oneri per il servizio di Salerno farà capo il governo nazionale con nuovi stanziamenti nell’ambito delle leggi vigenti. Il che significa – ha continuato De Luca – che rispetto alle leggi attuali i soldi sono quelli». Secondo il sindaco di Salerno «la Regione Campania deve mandare semplicemente una lettera a Trenitalia, con la quale si comunica che il servizio su ferro fa capo al contratto di servizi tra Regione e Trenitalia».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.