Salernitana-Pisa è un anticipo play off: sarà vietato sbagliare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Catanzaro_10_ingressoNon c’è più tempo, giusto 360 minuti, poi si tireranno le somme. I play-off terranno desto il campionato fino all’ultimo secondo, poche le squadre già mentalmente in vacanza. Nelle posizioni di rincalzo della graduatoria, Grosseto, Prato e Gubbio vogliono ancora dire la loro e poi Viareggio, Barletta ed Ascoli si giocano la migliore posizone nella parte destra della classifica. La Nocerina non c’è più mentre la Paganese continua a regalare punti a destra e a manca. Ci sono 12 punti a disposizione anche se molte squadre giocheranno tre e non quattro partite. Frosinone, Pisa, Pontedera e Lecce le square che devono ancora riposare.

Ci sono poi i punti ballerini della Nocerina che andranno nell’ordine alla Paganese, all’Aquila, al Barletta e all’Ascoli.  In tutto questo, ci sono i granata che, com’è noto, solo vincendo domenica si contro il Pisa si tirerebbero fuori, almeno in parte dalla bagarre finale. Il pari di Frosinone, per quanto beffardo, ha avuto effetti e ripercussioni sulla classifica andando ad alimentare le speranze delle inseguitrici e di chi è messo meglio nei confronti diretti con la Salernitana.   Quindi, al bando ogni calcolo. Bisognerà affrontare una gara alla volta senza giocarne altre cento nella testa e pensando al Grosseto, impegnato domenica contro il Lecce, o al Pontedera che affronta il Barletta. A Prato – Ascoli ed a L’Aquila – Gubbio. Quello di domenica è un turno delicatissimo in ottica futura.

I ragazzi di Gregucci devono necessariamente vincere, interpretando la gara come fosse gara unica dei play off. O dentro o fuori. Per fortuna, la partita dell’anno si giocherà all’Arechi, davanti al pubblico delle grandi occasioni in un catino bollente in una giornata fatta di emozioni vietate ai cardiopatici. La speranza è che la Salernitana affronti nel miglior modo la sfida con il Pisa non solo per blindare il prima possibile la posizione play off ma anche per mettersi al riparo da eventuali sorprese e anomalie che puntalmente si verificano nei finali di campionato con i giochi tutt’altro che fatti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.