Cava de’ Tirreni si tinge di blu per la Giornata Mondiale dell’Autismo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
palazzo_blu_cavaUna nuova sede per un nuovo “inizio”. Metafora ed ancor più desiderio di linfa vitale. Indispensabile nella quotidiana battaglia per far risplendere l’alba della speranza dopo il tramonto del sogno di una vita “normale”.   Inaugurata mercoledì 2 aprile, in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Autismo, la nuova sede dell’Associazione “Il Grillo e la Coccinella A.GE.C.” di Cava de’ Tirreni (Sa), che riunisce i genitori di bambini e ragazzi affetti da autismo. Un’apertura “accompagnata” dalla celebrazione di una Santa Messa presso la Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo e delle Anime del Purgatorio e dall’illuminazione in blu, colore per antonomasia dell’autismo, di alcuni siti “simbolo” della città metelliana.

Una segreteria e due saloni multifunzionali, destinati ad esigenze didattiche, incontri ed attività terapeutiche: un autentico “gioiellino” la nuova sede de “Il Grillo e la Coccinella A.GE.C.”, sita in via Can. A. Avallone 9, i cui locali sono stati messi gratuitamente a disposizione dall’Arciconfraternita di Santa Maria Assunta in Cielo e delle Anime del Purgatorio, grazie alla particolate sensibilità mostrata dal Priore Francesco Di Salvio. Sarà un fondamentale supporto logistico per l’instancabile operato dell’Associazione “Il Grillo e la Coccinella A.GE.C.”, di recente entrata a far parte dell’Osservatorio Cittadino sulle Diverse Abilità. Educazione specializzata, assistenza sanitaria e sociale, rieducazione funzionale, formazione degli operatori, tutela dei diritti degli autistici. Ed ancora, seminari, workshop, incontri formativi, proiezioni e momenti di aggregazione. Tutto ciò che concretamente incarna finalità ed attività dell’Associazione presieduta da Giovanni Vaglia adesso avrà una degna location.
A procedere al rituale taglio del nastro, seguito da un rinfresco e da un momento conviviale, sono stati l’Arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni, Mons. Orazio Soricelli, il Consigliere regionale Giovanni Baldi, il Sindaco di Cava de’ Tirreni, Marco Galdi, e l’Assessore comunale al Lavoro e Politiche sociali, Vincenzo Lamberti. Gli stessi – il primo nelle vesti di officiante, gli altri di “fedeli” – presenti alla Santa Messa precedente l’inaugurazione e celebrata nella Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo e delle Anime del Purgatorio (comunemente nota come Chiesa del Purgatorio).
I piccoli “grillini” e “coccinelle” hanno partecipato attivamente alla funzione religiosa, nel corso della quale l’Arcivescovo Soricelli ha indicato nella solidarietà e nell’amore la cura migliore per una patologia ancora troppo “sconosciuta” per la ricerca e “sottovalutata” nei numeri.

Ma la Santa Messa e l’inaugurazione della nuova sede de “Il Grillo e la Coccinella A.GE.C.” sono stati solo i momenti clou di una serie di iniziative dedicate all’autismo dalla città di Cava de’ Tirreni. In concomitanza, infatti, con la Giornata Mondiale dell’Autismo, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2008, mercoledì 2 aprile la Chiesa del Purgatorio, il Castello di Sant’Adjutore ed il Palazzo di Città metelliano sono stati illuminati di blu, nella speranza di risvegliare le coscienze sulla tematica dell’autismo e di proiettare un fascio di luce nel buio del silenzio che avvolge tale patologia. L’intenso cartellone di eventi è stato promosso dall’Associazione “Il Grillo e la Coccinella A.GE.C.” in collaborazione con la Città di Cava de’ Tirreni, l’Arciconfraternita di Santa Maria Assunta in Cielo e delle Anime del Purgatorio, l’agenzia di comunicazione MTN Company e l’Associazione culturale Koinè.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.