Musica: Rocco Hunt in testa alla classifica degli album più venduti della settimana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rocco Hunt_2“E’ davvero un bel periodo, c’è molto entusiasmo, energia. E il primo posto in classifica è davvero una bella sorpresa. Sapevo che il disco stava andando bene, ma non mi aspettavo davvero di essere in cima”. Rocco Hunt, il giovane rapper vincitore del Festival di Sanremo tra le Nuove Proposte con il brano ‘Nu juorno buono’, con l’entusiasmo che lo contraddistingue dei suoi 20 anni, commenta a caldo con l’ANSA il risultato che lo vede in testa alla classifica degli album più venduti della settimana (Fimi/Gfk) con il disco di inediti ‘A verità, uscito il 25 marzo, davanti ad artisti del calibro dei 99 Posse, Shakira e Giusy Ferreri. Tutti lasciati indietro. “E’ un risultato incredibile. Come lo è stato anche il Festival di Sanremo.

Ma ogni piccolo traguardo è un nuovo inizio verso un nuovo percorso. Ora il prossimo traguardo è appendere vicino alla Palma del Festival anche un disco d’oro”. E Rocco sembra decisamente a buon punto, considerando che “‘A verità” è l’album italiano che nel 2014 ha venduto più copie nella prima settimana di uscita – secondo solo a Bruce Springsteen – e ha ottenuto il record di vendite in un solo instore a cui hanno partecipato migliaia di fan. Il rapper di Salerno è infatti impegnato nella promozione del suo disco in tutta Italia. “La promozione sta andando bene – dice ancora Rocco -. Sto firmando copie ed è molto figo.

Durante le presentazione stringo la mano ai supporter, a coloro che veramente mandano avanti la mia musica. E mi sono sorpreso a scoprire che tra i miei fan c’è il bambino di 10-12 anni accompagnato dalla mamma e c’è anche il nonno che arriva con il mio disco da far autografare”. “‘A verità” contiene 18 brani, cantati sia in italiano che in napoletano, con importanti partecipazioni di protagonisti della scena rap tra cui Clementino, Noyz Narcos e Ensi, ma non mancano incursioni della migliore musica d’autore come Tiromancino ed Enzo Avitabile e la partecipazione straordinaria di Eros Ramazzotti nell’omaggio a Edoardo Bennato “Un giorno credi”.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.