Salerno: torneo di calcio Forze Polizia – Enti dedicata a Guido Raspantini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Locandina_Torneo_SIULPSi è svolta presso la sede del Comitato Provinciale di Salerno del Centro Sportivo Italiano (CSI) la conferenza stampa di presentazione del Campionato Forze di Polizia ed Enti indetto ed organizzato dalla A.S.D. Polisportiva SIULP – Sport Ideali Uniscono Lavoratori Polizia. La manifestazione, giunta alla sua XIX edizione, sin dallo scorso anno è dedicata alla memoria di Guido Raspantini, giovane atleta prematuramente scomparso lo scorso anno su un campo di calcio. Il Campionato, patrocinato dalla Provincia di Salerno, dai Comuni di Salerno, Cava dei Tirreni, Baronissi e Pellezzano, oltre che dal CONI e dal stesso Centro Sportivo Italiano, vedrà la partecipazione di 12 formazioni, raggruppate in due gironi. Il campionato prenderà il via lunedì 7 aprile e terminerà lunedì 26 maggio. Nella splendida cornice dello Stadio Arechi di Salerno spetterà alla formazione dei Carabinieri, detentrice del Trofeo, aprire il campionato contro la formazione della Capitaneria.

Anche quest’anno nella giornata conclusiva, prima della finalissima, si svolgerà l’Arechi Cup, un quadrangolare che vedrà confrontarsi le ultime arrivate nei rispettivi gironi. Gli altri incontri di calcio si disputeranno sugli impianti in erba sintetica dallo stadio comunale di Pregiato (Cava dei Tirreni), di Casignano (Pellezzano), di Baronissi oltre che sul campo “Settembrino” di Fratte (Salerno).  Il presidente della Polisportiva SIULP, Domenico CREDENDINO, nella duplice veste di padrone di casa quale Presidente Provinciale del C.S.I., ha ricordato la figura di Guido RASPANTINI, giovane appassionato di calcio, conosciuto dalla stragrande maggioranza degli atleti partecipanti alla manifestazione in quanto da anni seguiva il campionato Forze di Polizia ed Enti accompagnando il padre Roberto, allenatore della Polizia di Stato.

Ha poi pubblicamente ringraziato il direttore della A.S.D. Polisportiva SIULP dott. Donato CIARDELLA, al quale ha attribuito il merito di riuscire ad organizzare sapientemente la manifestazione, nonché i comuni di Salerno, Cava de Tirreni e Pellezzano per aver favorito l’utilizzo dei loro impianti sportivi. Ha infine illustrato l’iniziativa promossa dai coniugi RASPANTINI per ricordare la figura del figlio cui è stato intitolato il torneo, ovvero quella di donare una targa ricordo all’atleta che, nel corso del Campionato, avrà espresso il migliore fair play.  Alla conferenza stampa hanno preso parte anche i responsabili delle Forze dell’ordine e degli Enti partecipanti al Torneo.

Particolarmente apprezzato l’intervento del Questore di Salerno dr. Antonio DE IESU, che ha pubblicamente elogiato l’iniziativa, affermando che lo sport, soprattutto quando praticato in maniera sana, come nel caso del Campionato in questione, rappresenta un positiva valvola di sfogo in quanto unisce le persone e rafforza anche i rapporti tra le varie istituzioni che esse rappresentano. Ha quindi elogiato l’iniziativa promossa dai coniugi RASPANTINI convinto che tale nobile gesto possa consolidare i principi di correttezza e lealtà sportiva cui il torneo si ispira.

Un saluto è stato rivolto dalla Prof. Domenica LUCA, delegato provinciale CONI di Salerno, a tutte le formazioni, auspicando che possano partecipare anche ad altre future iniziative promosse dal Comitato Olimpico di Salerno. Per eventuali comunicazioni inerenti lo svolgimento dal campionato e le squadre partecipanti si allega il calendario delle gare, precisando che per gli opportuni aggiornamenti, è sufficiente collegarsi al sito www.polisportivasiulp.it e cliccare sul link “Campionato Forze di Polizia – Enti 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.