Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola domenica 6 aprile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
RASSEGNA_STAMPAEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Soldi metro, il Governo si tira fuori. Il sottosegretario ai Trasporti, Del Basso: “Un problema della Regione Campania, non dello Stato”. Riprende l’attività dell’aeroporto: charter per Slovenia, Sicilia e Sardegna.

La foto notizia: Verso il voto. Carfagna boccia le politiche della Ue: “Hanno aggravato la crisi”.

Di spalla: Battipaglia. Comune sciolto per camorra. Si blocca tutto.

Sempre di spalla: Serre. Ricorso perso. Il gassificatore sarà costruito.

E poi: Agropoli. Ladri nel porto. Rubato yacht da 300 mila euro.

A centro pagina: Morte in caserma, si indaga. La famiglia chiede di far luce sulle cause del suicidio di De Falco.

Ed ancora: Salerno. Centro storico invaso da rifiuti e siringhe.

E poi: Ance. Fondi comunitari. In arrivo 21 miliardi.

Taglio basso: Salernitana, come una finale. Rincorsa ai play off: gara decisiva col Pisa, Foggia in campo.

E poi: Serie D. L’Agropoli si aggiudica il derby allo scadere.

Sempre in basso: Serie A. Il Napoli cerca il colpo sul campo del Parma.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Corsini racconta i nuovi clan. L’ex pescivendolo ricostruisce intrecci, rapporti e affari della malavita a Salerno. «Coca e ‘fumo’ ai figli di papà», quella volta che litigò con Peppe Stellato.

Ed ancora: Carabiniere suicida, adesso c’è l’inchiesta. La famiglia De Falco presenta una denuncia ai magistrati della Procura.

In primo piano: Banditi armati assaltano le Poste a Ogliara: super bottino, 30mila euro.

Di spalla: Il caso. Metropolitana, il Ministero ora si schiera con De Luca.

Ed ancora: Vietri/Salerno. Caos frana, incubo finito: riapre la strada.

Sempre di spalla: Cava de’ Tirreni. Santa Lucia, inaugurazione e contestazione.

A centro pagina: L’amaro risveglio della politica battipagliese. Dopo lo scioglimento per infiltrazioni è rissa tra Zara e Pd. L’Udc rinnega Santomauro.

Sempre a centro pagina: Operazione Santa Maria: il linguaggio cifrato e i nascondigli sicuri per la droga.

Ed ancora: Sanità, domani arriverà l’ispezione parlamentare. Il ‘viaggio’ di Sel negli ospedali della Valle del Sele.

Taglio basso: Maxi rissa al bar per una ragazza. Casal Velino. Tre giovani finiscono in manette, un altro in ospedale.

Ed ancora: Forestali, ci sono i fondi e 80 nuove assunzioni.

Lo sport a fondo pagina: Salernitana, tutti all’Arechi per i playoff. Oggi alle 15 il match decisivo contro il Pisa. Gregucci in ansia per Foggia.

Ed ancora: Derby all’Agropoli: la Battipagliese va ko.

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

Pd, nuovi veleni sulle primarie. L’ex sindaco di Serre candidato alla segreteria provinciale chiama il pm dell’Antimafia. Cornetta va in Procura: «Ecco i brogli e gli accordi saltati tra Landolfi e Vaccaro».

Ed ancora in apertura: La politica. Metrò e fondi Ue, asse Carfagna-Caldoro.

Di lato: L’urbanistica. Angellara Home variante al Puc bocciata dal Tar.

Ed ancora: La mobilità. «Sosta amara» la grande fuga dalle strisce blu.

A centro pagina: La tragedia. Lacrime e calle bianche per l’ultimo saluto a Ricco. Silenzio, tanto silenzio, ma anche dolore, tanto dolore. Forse non si era mai assistito prima ad una messa funebre così mesta, in cui migliaia di persone hanno preferito trattenere dentro ricordi e rabbia, tramutando il loro ultimo saluto in uno sguardo muto. Occhi bassi e lacrime sommesse Nella Chiesa di San Pietro in Camerellis dove si sono svolti i funerali di Massimo Ricco, l’imprenditore 51enne morto suicida nel suo appartamento a Sala Abagnano.

A centro pagina: Il giallo dell’appuntato. «Non è stato un suicidio». La moglie denuncia, il magistrato ordina l’autopsia. È stata fissata per mercoledì mattina l’autopsia sulla salma dell’appuntato dei carabinieri, S.D.F., ritrovato morto venerdì mattina nella caserma del comando provinciale a Mercatello, con un colpo sparato dalla sua pistola di ordinanza. Il giudice Russo ha incaricato il medico legale Zotti. A richiedere l’esame è stata la moglie Nicoletta, intenzionata a scoprire la verità su quello che fin ad oggi viene definito un «insano gesto». La donna non crede all’ipotesi del suicidio e si è affidata all’avvocato Senatore.

Ed ancora: La sicurezza. Raid da 30mila euro alle Poste di Ogliara.

E poi: Il caso. Colpo grosso al porto i ladri via con lo yacht.

Taglio basso: Pubblico/Indiscreto (di Diego De Silva). Rivoluzione hi-tech nella gerarchia dei bisogni.

Di spalla: Carica Salernitana con il dubbio Foggia. Sfida verità col Pisa, in palio i playoff. Gregucci in ansia, pronto Montervino.

Ed ancora: Rosa granata. All’assalto nell’Arechi infuocato.

I box in alto: La cultura. FORUM NEL CILENTO MITI E FAVOLE IN TOUR.

Ed ancora: L’enogastronomia. VINI MADE IN SALERNO MISSIONE A VERONA.

Sempre in alto: Il calcio. BATTIPAGLIESE IN NOVE. IL DERBY ALL’AGROPOLI

 

FOTO_SINGOLA_CORRIERE

 

 

In prima pagina sul Corriere del Mezzogiorno troviamo:

Il sindaco se la prende col Tg1. Scambio di accuse. Caos e traffico in città in occasione della tre giorni di tennis. Polemiche sul web. Per un servizio sulla Davis de Magistris attacca e Orfeo risponde.

Ed ancora: Quagliariello (Ncd). «Primarie della destra per il Comune»

Di spalla: L’articolo. I processi finiscono la giustizia non trionfa (di Luigi Labruna).

La foto notizia: Parla Turturro: io amo Napoli ma migliori la sua reputazione. Intervista esclusiva al regista di «Gigolò per caso».

Ed ancora: Mirella Barracco. «L’assessorato all’immagine? L’idea fa ridere tutta Italia».

A centro pagina: Solo 21 paganti al giorno per visitare il «Madre». Musei. Nel 2013 gli ingressi gratuiti sono stati 25mila.

Ed ancora: Le entrate. «Evasione, qui il rischio è totale».

E poi: Torre Annunziata. La bimba confezionava cocaina.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.