Football americano: gli Eagles Salerno battono gli Achei Crotone e approdano ai Playoff

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
eagols_football_genericaEagles, missione Playoff compiuta. Con la vittoria per 35 a 6 sugli Achei Crotone, gli Eagles Salerno accedono alla fase ad eliminazione diretta e mantengono imbattibilità e primo posto nel girone A del campionato Fidaf di III divisione. Quello a cui le aquile di patron Cusati sono state chiamate domenica era un impegno tutto altro che semplice contro la compagine calabrese, esperta ed in crescita. Inoltre a preoccupare i campani c’erano anche le tante assenze (vero e proprio avversario aggiunto in questa stagione) per squalifica ed infortunio. M ala risposta degli atleti rossoblu, specialmente quella dei giovani, è stata fantastica.

Da 8 in pagella le prestazioni in difesa di Quaranta e Jimenz (ormai una certezza, autore di due intercetti), accompagnati dagli inossidabili veterani Greco e Derkach. Alla guida dell’attacco, complice la squalifica di Sciumanò, il 17enne Belluto, che ha sfoggiato tutto il suo potenziale, ben protetto dalla linea d’attacco, sguinzagliando i suoi corridori Fiore e Leone, centrando per ben 4 volte il bersaglio grosso. Il match è cominciato con gli ospiti in attacco, che non riescono a concretizzare, ben stoppati dalla difesa marca Eagles.

Al contrario, l’attacco di casa, al primo affondo, arriva subito in Td con Leone, dopo numerose corse di Fiore che portano le aquile nei presi dell’area di segnatura. Al secondo attacco gli Eagles bissano con Fiore che varca l’endzone palla alla mano, dopo un drive oldschool, con l’alternarsi di corse centrali con Leone che fa segnare a tabella il 14 a 0. Prima dell’intervallo gli Achei si rifanno sotto approfittando di un calo di tensione dei padroni di casa: il Qb ospite sfodera un lancio lungo che pesca in area di segnatura il compagno numero 22, che abbranca la palla per il momentaneo 14 a 6.

Nel secondo tempo la strigliata del coach da i suoi frutti e le aquile tornano in campo non concedendo più nulla: prima Belluto sfoggia il suo pezzo forte, lanciando in endzone Scartaghiande (21 -6), poi segna anche la difesa: dopo un punt bloccato dal giovane De Sio, Greco recupera palla e la porta di forza a fine campo, impreziosendo con la segnatura la sua ottima prestazione(28 -6). Ciliegina sulla torta il secondo Td di Leone con una corsa che copre quasi metà campo, dopo la rottura di almeno due placcaggi. Finisce 35 a 6, con gli Eagles che ottengono la matematica partecipazione ai playoff, ma che devono comunque rimanere concentrati in vista del prossimo impegno contro Messina. Mantenere la vetta della classifica è fondamentale per giocare in casa la fase eliminatoria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.