P3, Martino tira in ballo Sica: “Nel 2009 il sindaco di Pontecagnano mi iniziò a parlare di un dossier su Caldoro”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
ernesto_sica“A fine 2009 venne da me Ernesto Sica (ex sindaco di Pontecagnano, ndr) dicendomi di volersi candidare alle Regionali del 2010 e iniziò a parlare di un dossier su Caldoro”. E’ quanto ha dichiarato l’imprenditore napoletano Arcangelo Martino al processo “Eco4”, in corso al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), che vede imputato l’ex sottosegretario del Pdl Nicola Cosentino per concorso esterno in associazione camorristica. Martino è imputato a Roma con altre 14 persone, tra cui il faccendiere sardo Flavio Carboni, l’ex giudice tributario Pasquale Lombardi e l’ex Governatore della Sardegna Ugo Cappellacci per la cosiddetta P3, ovvero l’organizzazione segreta che per gli inquirenti avrebbe cercato tra il 2009 e il 2010 di accaparrarsi il business dell’Eolico e delle bonifiche in Sardegna e di condizionare importanti scelte politiche e giudiziarie attraverso indebite pressioni su magistrati, come quelle relative al Lodo Alfano, e operazioni di dossieraggio contro politici come l’attuale governatore della Campania Stefano Caldoro (il processo partirà mercoledì 9 aprile).

Martino, rispondendo al pm Alessandro Milita, conferma “di aver telefonato a Lombardi, su input dello stesso Cosentino, per sapere se aveva chiesto all’allora presidente della Corte Cassazione Carbone di impegnarsi per la revoca dell’ordinanza di arresto a carico dell’ex sottosegretario. So che Cosentino voleva candidarsi alle Regionali 2010. Lombardi mi disse che si sarebbe impegnato per togliere dai guai giudiziari Cosentino perché voleva un incarico in Regione o nel ‘sottogoverno’. E che lo avrebbe fatto ricorrendo ai tanti amici che aveva tra i magistrati”.

In merito alle dichiarazioni riportate da alcune agenzie di Arcangangelo Martino, rese in sede di deposizione nel processo sul falso dossier, il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, precisa “di non aver mai avuto nessuna notizia in merito da parte dello stesso”. Lo riferisce l’ufficio stampa dello stesso Caldoro.

(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.