Alcolibri anonimi e Bai Salerno presentano “viaggi in mostra”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Scatti alcolici. Viaggi in mostra” è il titolo del terzo appuntamento de “Il giovedì… fermento”, il ciclo di incontri organizzato da Alcolibri Anonimi in collaborazione con BAI (Birra Artigianale Italiana), a Salerno.

Dopo le prime due serate, giovedì 10 aprile, a partire dalle ore 20.30 presso BAI Salerno, in via Arechi 25, nel cuore del centro storico cittadino, ad essere protagonista sarà la fotografia con la mostra collettiva che vedrà l’esposizione delle opere di Emanuela Ciliento, Ilario D’Amato, Emiliano Jatosti, Pasquale Palumbo, Giorgio Sedona e Amelia Ultimo.

La mostra, che prende il nome dall’omonima categoria presente sul sito www.alcolibrianonimi.it, Scatti Alcolici, nasce con l’intento di offrire un molteplice punto di vista sul concetto di viaggio. Gli autori, che vivono tra Salerno, Londra, Berlino, Roma e Valencia, esporranno una selezione di foto scattate nel corso di diversi viaggi, e dimostreranno come la fotografia possa dar forma alle parole dei più famosi interpreti della narrativa nazionale e internazionale.

Nel corso della serata saranno distribuiti a titolo gratuito i volumi della collana iPassaggi (www.ipassaggi.com), il progetto editoriale, nato nel 2011 da un’idea di Hobos Factory, basato sul tema della condivisione. I volumi, stampati in formato A6 su carta rigorosamente ecologica, racchiudono una selezione di racconti brevi scritti da giovani autori campani e non, e sono corredati dalle illustrazioni di altrettanti giovani artisti.

“Il giovedì… fermento” chiude il ciclo di incontri giovedì 17 Aprile, a partire dalle ore 20.30, con la presentazione della collezione Primavera/Estate 2014 di Nubes de Mazapan, il brand di borse e accessori donna nato dalla collaborazione di Michelangelo Citro e della designer Maria José Germano, entrambi salernitani. Il progetto Nubes de Mazapan nasce con l’intento di valorizzare le eccellenze del Made in Italy partendo dalla riscoperta dei distretti conciari più rinomati e l’utilizzo di importanti opifici campani per la manifattura.

Il design, l’utilizzo di materiali eccellenti e la riscoperta della tradizione manifatturiera italiana sono le caratteristiche di questo giovane brand, che ambisce a diventare un nuovo punto di riferimento nel panorama della moda, all’insegna di un autentico Made in Italy, dall’ideazione alla realizzazione del prodotto finito.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.