Date, orari e regolamento. Tutto quello che c’è da sapere sui play off

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Pallone_Lega_ProManca poco più di un mese alla partenza dei play-off per la promozione in serie B. Un’appendice emozionante per una stagione molto particolare, a tratti noiosa, caratterizzata dal blocco delle retrocessioni e dalla riforma della Lega Pro che porterà alla riduzione a 60 del numero delle squadre complessive. Da quest’anno, diversamente dalle passate stagioni, agli spareggi-promozione parteciperanno ben otto squadre, quelle classificate tra il 2° e il 9° posto di ogni girone, mentre la vincitrice del campionato sarà direttamente ammessa alla prossima serie B. A parità di punti tra due o più squadre nella classifica finale, per determinare le posizioni nella griglia play-off si terrà conto degli scontri diretti (punti, eventualmente differenza reti), poi in caso di ulteriore parità della differenza reti generale e del maggior numero di gol segnati nell’intero campionato (e così via).

Il maggior numero di squadre comporta naturalmente un’altra differenza sostanziale: l’introduzione di un turno in più, un quarto di finale in gara unica che si giocherà l’11 maggio sul campo della formazione meglio piazzata al termine della stagione. Così la 2° classificata sfiderà in casa la 9°, la 3° giocherà contro l’8°, la 4° contro la 7° e la 5° contro la 6°. In caso di parità al termine della partita si andrà ai supplementari ed eventualmente ai calci di rigore. Il tabellone è di tipo tennistico, pre-compilato: la vincente della prima sfida (2°-9°) giocherà contro la vincente dell’ultima sfida (5°-6°).

Le semifinali e le finali saranno invece doppie. La partita d’andata, in entrambi i casi, si giocherà sul campo della squadra peggio piazzata in campionato. Un piccolissimo vantaggio per le formazioni che hanno giocato una stagione migliore sarà dunque quello di giocare in casa la sfida decisiva, il ritorno. I vantaggi si fermano qui. A differenza degli ultimi anni, infatti, in caso di parità nella somma dei gol tra le due gare, si procederà con i tempi supplementari ed eventualmente con i calci di rigore. In pratica varrà per i play-off lo stesso regolamento delle coppe europee con un’unica importante differenza: in caso di parità nella somma dei gol tra andata e ritorno, i gol in trasferta non valgono doppio ma si procede con i supplementari.

Il campionato si chiuderà il 4 maggio. La domenica successiva via ai play-off. Il quarto di finale si giocherà come detto l’11 maggio, mentre le semifinali si disputeranno nelle due domeniche successive (18 e 25 maggio). La finale d’andata è prevista per domenica 1 giugno, quella di ritorno è stata anticipata a sabato 7 giugno da un comunicato diramato venerdì scorso dalla Lega. Tutte le gare avranno inizio alle ore 16.00, ma ci saranno due gare in posticipo (per ogni giornata dei play-off), che saranno trasmesse in diretta tv. Gli orari d’inizio di queste due partite sono le 18.00 e le 21.00.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.