I fatti del giorno: mercoledì 9 aprile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRIFORME, DOPO VARO DEF VIA A ITER MODIFICHE COSTITUZIONALI
TENSIONE NEL PD, MINORANZA PRESENTA SUO TESTO, APPOGGIO M5S
Varato il Def, che ieri, tra l’altro, ha aggiunto altri 13
miliardi ai 47 già stanziati per pagare i debiti della Pubblica
amministrazione, il governo preme l’acceleratore sulla riforma
del bicameralismo e del Titolo quinto, che oggi comincia
ufficialmente il suo iter al Senato. Tensioni nel Pd, per la
proposta alternativa presentata da 22 senatori, con il plauso
dei Cinquestelle.
—.
IMMIGRAZIONE: ALLARME SBARCHI, VERTICE AL VIMINALE
ALFANO,EMERGENZA PREOCCUPA. NON BASTANO 80 MLN UE
Vertice al Viminale, ieri sera, per affrontare l’emergenza
sbarchi, con 1.040 migranti giunti nelle ultime 24 ore e 16
avvistamenti di barconi con richiesta di soccorso. “Si tratta di
una situazione molto grave – ha detto Alfano al termine della
riunione – rispetto alla quale da parte dell’Unione europea non
basta uno stanziamento di 80 milioni di euro per Frontex”.
—.
FECONDAZIONE: DIVIETO ETEROLOGA SOTTO LENTE CONSULTA
PER SOSTENITORI DA EVITARE DISCRIMINAZIONE E ESILIO ESTERO
La fecondazione artificiale eterologa, vietata dalla legge 40,
sarà oggi all’attenzione della Consulta, dopo l’invito di
Strasburgo a calibrare le norme in base ai progressi scientifici
e al consenso sociale. La decisione è attesa per oggi. Per i
favorevoli, in mancanza di modifiche le coppie sterili sarebbero
discriminate e costrette a costosi interventi all’estero.
—.
GARLASCO: AL VIA NUOVO PROCESSO PER ALBERTO STASI
DOPO ANNULLAMENTO APPELLO PER L’OMICIDIO DI CHIARA POGGI
A quasi sette anni dall’omicidio di Chiara Poggi, la giovane
donna assassinata Il 13 agosto 2007 a Garlasco, nel pavese,
il fidanzato Alberto Stasi torna oggi davanti alla terza Corte
d’Assise d’Appello di Milano dopo due assoluzioni. Un anno fa la
Cassazione aveva annullato il processo di secondo grado per
rivalutare gli indizi e integrare le prove.
—.
VENEZUELA,PROVE DI DIALOGO. ‘GARANTI UNASUR E S.SEDE’
SI PARLANO ANCHE UCRAINA E RUSSIA MA ANCORA RISCHIO CONFLITTO
Primi contatti, a Caracas, tra rappresentanti del governo Maduro
e delle opposizioni, in vista di colloqui che, secondo entrambe
le parti, saranno agevolati sia dal Vaticano sia dall’Unione
delle nazioni sudamericane. Dialogo aperto anche sull’Ucraina
per cui si valutano negoziati a quattro con Unione europea e
Stati Uniti ma la situazione ad est del Paese resta molto tesa.
—.
CHAMPIONS LEAGUE, CHELSEA E REAL MADRID IN SEMIFINALE
STASERA ATLETICO-BARCELLONA E BAYERN-MANCHESTER UNITED
Finiscono 2-0 entrambe le sfide di Champions di ieri sera per i
quarti di finale, ma con opposte conseguenze. A Londra il
Chelsea ha la meglio sul Paris-Saint Germain e passa il turno.
In semifinale anche il Real Madrid che a Dortmund si fa battere
dal Borussia ma, grazie al 3-0 ottenuto al Bernabeu, prosegue il
cammino. Stasera la sfida è tra Atletico e Barcellona, e tra
Bayern e Manchester United.(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.