Mendicino vuole rompere il digiuno e trascinare la Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Benevento_17_esultanza_MendicinoAnche nella prossima trasferta toscana, sarà il punto di riferimento del reparto avanzato e, dopo essere rimasto a secco per quattro partite di fila, Ettore Mendicino spera di ritrovare la via del gol. La sua ultima rete in campionato è arrivata nel derby col Benevento e si è rivelata fondamentale per la rimonta granata. Nonostante il digiuno delle ultime settimane, Mendicino si è dimostrato un elemento prezioso ed ha fornito il suo contributo anche in occasione delle reti segnate dai compagni. L’ex di Como e Gubbio ha infatti firmato il cross per Volpe in occasione del gol partita all’Arechi col Pisa. L’attaccante granata che, finora, in campionato resta il miglior realizzatore della Salernitana, dopo aver raggiunto l’ormai ex Guazzo, a 7 reti, però, prima della fine della stagione regolare vorrebbe arrivare in doppia cifra.

I suoi centri fino ad ora hanno fruttato punti pesanti alla Salernitana: a Catanzaro il suo gol ha consentito di mettere le mani su un pareggio prezioso (soprattutto qualora si dovesse ricorrere alla classifica avulsa), col Frosinone, all’andata, ha regalato il colpo da tre punti. Dopo l’infortunio ed il cambio tecnico, ha segnato con una discreta continuità. Nella prima di Gregucci all’Arechi col Barletta è riuscito a siglare la terza rete dei granata, in quella circostanza, per poi ripetersi con l’Ascoli e in trasferta a Viareggio, dove ha firmato la sua prima doppietta con la maglia della Salernitana. L’ultimo in ordine di tempo è il rigore trasformato col Benevento. Mendicino che tra l’altro ha segnato un gol importante anche in Coppa Italia col Grosseto, nella semifinale d’andata all’Arechi, nella prossima trasferta vuole tornare a trascinare la squadra anche a suon di reti. Tra l’altro in Toscana va a caccia di una performance da incorniciare anche per lasciarsi del tutto alle spalle l’infortunio rimediato proprio contro il Prato nei minuti iniziali della sfida del girone d’andata. Uno scherzo del destino che gli impedì di tornare in campo per diverse settimane, proprio nel momento in cui stava raggiungendo la migliore condizione, dopo le difficoltà iniziali dovute al ritardo di preparazione per i noti problemi avuti in estate. Ora Mendicino, che deve fare i conti anche con l’imminente rientro di Ginestra, non intende più arrestare la sua corsa ed intende trascinare di nuovo la Salernitana a suon di gol…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.