Turismo Pasqua, l’ingresso alle Grotte di Pertosa si paga con un selfie

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

grotte_pertosaE’ sempre più “selfie mania”, la passione per gli autoscatti diventa ora un pass gratuito per rilanciare il turismo speleologico italiano. Le Grotte di Pertosa-Auletta, in provincia di Salerno,lanciano, in occasione delle vacanze pasquali, l’iniziativa “Tag-Ticket”, un modo originale per innovare e promuovere il patrimonio sotterraneo italiano. Così, grazie a un autoscatto sarà possibile entrare gratuitamente nelle Grotte di Pertosa-Auletta, cavea naturale unica in Europa a essere attraversata da un fiume sotterraneo navigabile, formatasi 35 milioni di anni fa e immersa nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, il più grande d’Italia e Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

Con questa iniziativa abbiamo voluto creare un inedito connubio tra luoghi antichi, come le Grotte, e le tendenze più attuali – spiega Francescantonio D’Orilia, presidente della Fondazione Mida che gestisce il complesso speleologico di Pertosa-Auletta – per dimostrare che la natura, la storia e la tecnologia possono avere dei punti in comune che, se utilizzati in modo originale, possono creare vantaggi reciproci sia per i visitatori e sia per la promozione del nostro patrimonio turistico”.

Così, dopo aver colpito capi di stato, vip, star di Hollywood e ispirato campagne pubblicitarie, la selfie mania diventa uno strumento per promuovere anche la cultura e il turismo nella nostra penisola. Ma come funziona il tag-ticket? Semplice, chi visiterà le Grotte di Pertosa-Auletta, nel periodo compreso dal 20 aprile al 1 maggio, potrà regalare un biglietto omaggio a un amico. Basterà scattarsi un “selfie” di fianco a un dettaglio che provi la propria visita alle grotte (ad es. il biglietto di ingresso, un’insegna etc.), questa dovrà essere poi postata poi sullapagina facebook ufficiale delle Grotte di Pertosa-Auletta (https://www.facebook.com/grottedipertosaaulettacon il tag all’amico beneficiario del biglietto omaggio (ogni visitatore potrà postare un unico selfie e taggare un unico amico). L’ingresso potrà essere, infine, riscattato in biglietteria nei tre mesi successivi (maggio-giugno-luglio 2014).

In questo modo, con una semplice foto si potrà usufruire di un’esperienza unica in uno scenario affascinante che permette di evadere dalla realtà e di godersi lo spettacolo incessante della natura che lavora da 35 milioni di anni.Una passeggiata a piedi e su barca al centro della “Terra” tra cunicoli, gallerie, cascate, stalattiti e stalagmiti che si modellano di volta in volta in forme misteriose, accompagnata da un gioco di luci e ombre, accuratamente ricreato con un impianto illumino-tecnico all’avanguardia a basso impatto ambientale, unico in Europa in luoghi come le Grotte.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.