Giunta regionale Campania, i provvedimenti per il via alla partecipazione a Expo’ 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
consiglio_regione_campania_giuntaSi è riunita a palazzo Santa Lucia la Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano CaldoroSu proposta del presidente, è stato approvato lo schema di contratto di partecipazione tra il commissario generale di sezione per il Padiglione Italia – EXPO’ 2015 e la Regione Campania.

Con successivi provvedimenti, verranno definiti lo specifico progetto, in forza del quale la Regione prenderà parte all’Esposizione Universale, e una Cabina di Regia che coinvolgerà prioritariamente il tavolo del Partenariato Economico e Sociale e l’Osservatorio della Dieta Mediterranea, e gli altri soggetti interessati al tema al fine di realizzare un’ampia e preventiva condivisione di idee e di iniziative da lanciare nel corso della manifestazione.

La Giunta ha dato altresì il via libera al protocollo d’intesa con i 6 comuni del Casertano (Alife, Castello del Matese, Gioia Sannitica, Piedimonte Matese, San Gregorio Matese, San Potito Sannitico) e i 4 del Beneventano (Cerreto Sannita, Cusano Mutri, Faicchio e Guardia Sanframondi) più gravemente danneggiati dal terremoto del 29 dicembre 2013, per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza di edifici pubblici e prevenzione dei rischi naturali.

Su proposta dell’assessore al Lavoro e alla Formazione Severino Nappi è stato approvato un accordo quadro con l’Ordine dei dottori commercialisti di Napoli per sostenere gli imprenditori nella gestione delle situazioni di difficoltà. Il progetto, con cui viene realizzata una rete di intervento per affiancare e promuovere lo sviluppo delle imprese in crisi (RASID Campania) attiverà un organismo di assistenza a composizione mista che definirà le modalità di attuazione e le forme di collaborazione.

Su proposta dell’assessore al Turismo Pasquale Sommese la Giunta ha approvato il documento contenente le linee guida per lo sviluppo turistico regionale. In particolare, la strategie della Regione punta alla valorizzazione dei distretti costieri, alla promozione eno-gastronomica, degli eventi e degli itinerari, da realizzare attraverso azioni di comunicazione multimediali e l’elaborazione di un programma organico di iniziative di risonanza nazionale ed internazionale.

Sul piano dell’organizzazione, si punterà infine in prospettiva ad adottare un disegno di legge di riorganizzazione della governance con l’istituzione di Poli turistici locali e di un’agenzia regionale al posto di Ept e Aziende.

Infine, su proposta dell’assessore ai Trasporti Sergio Vetrella è stata ricostituita la commissione d’esame per i taxi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.