Al corteo Roma anche i precari salernitani. Scontri violenti, un ferito grave

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
corteo_roma_2Non sono mancati al corteo dei precari a Roma momenti di tensione con alcuni fermi della polizia. In particolare sono circa un’ ottantina di ragazzi  incappucciati e armati di bastoni e picconi facenti parte del Movimento per la casa. È in corso la loro identificazione. Un «assedio ai palazzi del potere». Cosi i giovani bloccati delle forze dell’ordine hanno presentato il corteo di oggi.

Una marcia anche «contro il governo Renzi, l’austerity, il jobs act e il piano casa» che si snoderà per le strade della capitale. E proprio via Veneto è considerata una zona «calda» della protesta, con il previsto sit-in davanti al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Da lì i manifestanti proseguiranno per via del Tritone, via del Traforo, via Milano, via Nazionale, per fare poi ritorno a Porta Pia. Tra i manifestanti affluiti a Porta Pia ci sono anche i collettivi universitari, almeno trecento studenti, che hanno sfilato partendo da piazzale Aldo Moro, davanti all’ingresso dell’università La Sapienza. I ragazzi hanno uno striscione con su scritto: «Dalle metropoli alle università, assediamo le città». Sotto il monumento dedicato ai bersaglieri, oltre ai movimenti per la casa, ci sono centri sociali, sindacati, immigrati, No Tav e No Muos, che si battono contro le antenne per le telecomunicazioni che gli Stati uniti vogliono installare in Sicilia.

fotoromaAnche da Salerno una nutrita rappresentanza di lavoratori precari che partecipano al corteo. Al momento se ne contano circa una cinquantina. Al momento si registra un fitto lancio di uova contro il palazzo del Ministro dell’ Economia. Alle 17.45 la situazione precipita improvvisamente. I più facinorosi iniziano un fitto lancio di oggetti tra cui bottiglie e pietre contro le Forze dell’ Ordine a Piazza Barberini. La polizia carica i manifestanti che lanciano numerose bombe carta ferendo anche alcuni agenti che lanciano al loro indirizzo numerosi lacrimogeni. Un manifestante e’ rimasto gravemente ferito a una mano . Pare che l’uomo, completamente sporco di sangue, avrebbe perso alcune dita a causa dell’esplosione di un petardo ed è stato ricoverato al Policlinico Umberto I

roma_corteo_2 scontri_roma

PRECARI SALERNITANI AL CORTEO

 DIRETTA TWITTER


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.