Abusivismo edilizio, Caldoro: “Se non c’è la certezza del diritto non possono uscire cose positive”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Stefano_Caldoro_in_primo“Il problema è nato nel 2003 quando, solo qui in Campania, è stato vietato ai cittadini di avvalersi del condono edilizio. Una scelta scellerata che ha portato ad una situazione di totale incertezza”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, durante il convegno “Abusivismo edilizio, tutela dell’ambiente. Principio di legalità ed emergenza sociale”, organizzato nella sede della Provincia di Napoli. “Quando non c’è certezza normativa – ha continuato il governatore – le situazioni che ne scaturiscono non possono essere chiare. È qui che nasce e si diffonde l’illegalità.

Cosa ben diversa è, infatti, l’abuso speculativo. In questi casi bisogna essere duri e severi”. All’incontro hanno partecipato, inoltre, il presidente dell’Authority Anticorruzione, Raffaele Cantone, il presidente della Commissione Giustizia del Senato, Francesco Nitto Palma, il segretario della Commissione Giustizia del Senato, Rosaria Capacchione, il presidente della Provincia di Napoli, Antonio Pentangelo. “L’abusivismo è una degli affari principali – ha evidenziato Cantone – della criminalità organizzata. Infatti, c’è sempre una relazione diretta tra zone ad alto tasso di criminalità e abusivismo edilizio”. “Il primato per l’abusivismo – ha detto Palma – non è solo della Campania. Altre regioni, infatti, hanno usufruito del condono del 2003. Qui in Campania non è stato possibile”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.