Basket Femminile: per la Carpedil Salerno è salvezza, battuta Civitanova Marche 72-65

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Carpedil_Salerno_2013_gruppoLa Carpedil Salerno Basket batte la Infa Feba Civitanova Marche ed ottiene la matematica permanenza in Serie A2. Vittoria sofferta ma importantissima per la compagine cara al patron Somma per 72-65 al PalaSilvestri, dove a fine partita è esplosa la festa. Partenza di carattere per la Carpedil che piazza subito un primo parziale di 23-13 al primo intervallo: nei primi dieci minuti di gioco le ospiti sembrano nervose, così pure il loro coach che rimedia un fallo tecnico. Le ragazze di casa tengono saldissimo il comando fino alla metà del secondo quarto, quando allungano fino a +15.

La partita sembra ormai spiccare il volo, ma una serie di errori sotto canestro tengono Civitanova Marche in corsa e all’intervallo lungo il risultato è un non rassicurante 43-34. E infatti il “solito” terzo quarto risulta scarno di idee per le ragazze di un Blanco infuriato in panchina 55-46, quantomeno fino al 25’: poi le salernitane si svegliano e riescono a chiudere il parziale a + 9 (55-46). Ultimo quarto di fuoco: una serie di errori da una parte e dall’altra, poi sotto i colpi di Perini e Veinberga le padrone di casa sembrano accusare la stanchezza ma riescono a condurre in porto l’obiettivo stagionale con una giornata di anticipo: sarà vernissage giovedì nell’anticipo esterno a Brindisi.

“Avevo detto alle ragazze che sarebbe dovuta essere la partita più importante, da giocare con estrema concentrazione e cattiveria agonistica – ha detto coach Blanco – Stasera l’hanno fatto, abbiamo messo quattro giocatrici in doppia cifra e Trotta con nove punti. Tutte hanno messo in campo lo spirito giusto, sono contentissimo per questo obiettivo raggiunto. Mio bilancio personale? Ho preso la squadra con due punti, il campionato non è finito ma ne abbiamo 14. E’ stato difficile ma un plauso va soprattutto alle ragazze e alla società”.

CAREPDIL SALERNO-INFA FEBA CIVITANOVA MARCHE 72–65

(23-13; 43-34; 55-46)

SALERNO: Dentamaro, Fereoli 2, Frascolla ne, Potolicchio 20, Carcaterra, D’Alie 17, Trotta 9, Ribezzo 12, Bertan 10, Ardito 2. All: Blanco

CITIVANOVA: Bruscantini, G. Trobbiani, V. Perini 18, Piscini ne, J.Trobbiani 2, Veinberga 14, Iannucci 16, Passon, Marinelli, Filippetti 15. All: E. Perini

Arbitri: Cannoletta (CE) e Borrelli (NA)

NOTE. Uscita per 5 falli Iannucci (C)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.