Ciclista ucciso da auto pirata nel salernitano. Ad Eboli colpo di sonno fatale, muore 27enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
smart_incidente_mortale_Due giovani, uno di Eboli e l’altro di Capaccio hanno perso la vita in due diversi incidenti verificatisi il primo a Campolongo ed il secondo nei pressi della Prefettura di Eboli. Lo scrive il sito web Vocedistrada.it. Il primo incidente è avvenuto ieri e ha visto vittima un ciclista di Eboli investito da un pirata della strada. L’automobilista, un pregiudicato ebolitano, è fuggito via subito dopo l’investimento. Il giovane è deceduto questa mattina per le lesioni riportate nell’impatto. L’uomo è stato identificato e denunciato. Il secondo incidente mortale è avvenuto in località Campolongo. Due ragazzi a bordo di una Smart intorno alle 6 di questa mattina, forse per un colpo di sonno, si sono schiantati contro una palizzata in legno pineta. Il 27enne F. D.L. di Capaccio ha subito lesioni gravissime ed è spirato all’ospedale di Eboli. Il ragazzo di Albanella è in prognosi riservata. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Eboli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Solo in Italia un pregiudicato ancora lo si lascia guidare. In America australia. No

  2. Sono un ciclista che pratica quella zona per allenamento è un inferno la litoranea macchine che svoltano improvvisamente davanti a te perche hanno visto la lucciola che li attira altre che ti sfrecciano a fianco oltre il limite stabilito alcune volte doppi tripli sorpassi e noi che manteniamo la destra e qualche volta camminiamo a doppia fila siamo anche vittime di strombazzate paurose e mandati a quel paese ….la gente nn capisce che un ciclista è attaccato sulla bici tramite i pedali che ora sono in commercio ed e difficile staccarsi all improvviso …e nn venitemi a dire c’e la pista ciclabile…ma l’avete vista ???? e poi io nn ci metto ruote da 200 e passa su quello schifo di pista ciclabile…Un abbraccio alla famiglia di una persona che e morta per la sua passione RIP

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.