Scafati: trasferimento Laboratorio analisi del P.O. Aliberti: “Tar sospende il provvedimento inaudito del manager Squillante”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sindaco_Aliberti_ScafatiRelativamente al ricorso al Tar Campania presentato dal Comune di Scafati contro l’Asl Salerno 1 e il Commissario ad acta per l’attuazione dal piano di rientro, a seguito del trasferimento della dirigenza del comparto del Laboratorio analisi del P.O. di Scafati presso il presidio ospedaliero di Sarno e al conseguente Decreto monocratico n.213/2014 che sospende l’efficacia del provvedimento, il Sindaco Pasquale Aliberti ha dichiarato quanto segue:

“E’ inaudito che, dopo la sentenza del Tar che assegnava 60 giorni per l’istituzione del Punto di primo intervento presso il Mauro Scarlato e, dopo l’attivazione del Polo di Fisiopatologia respiratoria, si debba trasferire altrove il Laboratorio analisi, struttura di fondamentale importanza, nonché funzionale al Polo, che è a tutti gli effetti un ospedale per acuti. Tra l’altro, quello del manager dell’Asl è un provvedimento che si scontra con la relazione allegata al ricorso a firma del medico legale, nella quale si evince l’assoluta necessità della permanenza del Laboratorio analisi presso il Mauro Scarlato. Ricorrere alla giustizia amministrativa per ottenere ciò che ci spetta è da considerarsi una sconfitta della politica.

Già da tempo abbiamo evidenziato la mancanza di rispetto istituzionale e di dialogo con il direttore generale, più interessato ad obbedire ai suoi riferimenti politici e a far prevalere le proprie appartenenze partitiche, che a guardare agli interessi reali, complessivi, del nostro territorio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.