Baronissi: ok al progetto di messa in sicurezza del versante ovest, lavori fra un mese

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Baronissi_MunicipioDue importanti punti all’ordine del giorno sono stati approvati stamane in consiglio comunale: il primo riguarda il Consuntivo di bilancio; il secondo (passato all’unanimità) è relativo al progetto finanziato per 4,4 milioni di euro dalla Regione per sistemazione idrogeologica del versante ovest di Baronissi. CONSUNTIVO 2013. «L’esercizio finanziario 2013 chiude con un avanzo di amministrazione di €.1.158.347,04 ed il valore degli indici evidenziano una solidità finanziaria generale dell’ente – ha dichiarato il sindaco Giovanni Moscatiello nella sua relazione sui dati forniti dall’Ufficio Finanziario – in particolare si evidenzia una elevata autonomia finanziaria del 56,55%, una buona autonomia impositiva del 48,85%, una bassa rigidità della spesa corrente del 25,19%».

POLITICA D’INVESTIMENTO. Sono stati attivati nel corso dell’anno 2013 investimenti per complessivi €.1.737.836,95, di cui €.290.593,76 finanziati da devoluzione di mutui già in precedenza contratti e non utilizzati per le finalità iniziali, €.172.481,00 da finanziamenti regionali, €.906.697,62 da alienazioni di beni patrimoniali.

PARAMETRI DI DEFICIT STRUTTURALE. I parametri ministeriali evidenziano l’assenza di una condizione di dissesto strutturale.

SISTEMAZIONE IDROGEOLOGICA. Per quanto concerne, invece, il progetto di messa in sicurezza del versante ovest, la delibera di consiglio, votata all’unanimità e resa immediatamente esecutiva, dà il via libera all’inizio lavori dell’intervento da qui ad un mese circa. Si tratta di una sistemazione della dorsale che va da Capo Saragnano al quartiere Cariti ed è un progetto di difesa del territorio –con canalizzazione e regimentazione delle acque- inserito dalla Regione Campania nell’elenco dei decreti di finanziamenti della cosiddetta “accelerazione di spesa”. L’importo complessivo di messa in sicurezza, pari a circa 8 milioni di euro, è stato finanziato per 4,4 milioni (Delibera di Giunta regionale n.40).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.