Operai della Yele e dell’Arechi Multiservice ripuliscono la Cilentana tra Agropoli e Sapri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
operai_raccolta_rifiuti-camion_compattatoreRipulita dai rifiuti la strada provinciale 430, meglio conosciuta come Cilentana, nel tratto compreso tra Agropoli e Sapri. A liberare il tratto viario e le piazzole di sosta ricolme di carta, plastica, elettrodomestici, giocattoli, pneumatici e anche organico sono stati gli operai della Yele Spa in collaborazione con gli operatori dell’Arechi Multiservice Spa.

In particolare i primi hanno effettuato il trasporto in discarica mentre i lavoratori della società in house della Provincia di Salerno hanno effettuato la raccolta dei rifiuti e provveduto al loro accantonamento. La presenza più importante di rifiuti, abbandonati sull’asse viario, lungo circa 80 chilometri, che ha tenuto impegnati gli operai per giorni nelle operazioni di raccolta, si è registrata, come sempre, nel tratto tra Agropoli ed Omignano scalo.

«Abbiamo operato gratuitamente una pulizia dell’arteria viaria che collega il basso e l’alto Cilento dai rifiuti indifferenziati – spiega Marcello Ametrano presidente della Yele Spa – al fine di meglio accogliere i turisti in visita nei nostri territori in occasione delle festività pasquali, soprattutto quelli educati. E’ stato un lavoro certosino, durato diversi giorni, che ha impegnato numerosi operai e mezzi sia della Yele sia dell’Arechi Multiservice».

«Un’operazione importante – aggiunge – anche in chiave turistica, appunto, per invogliare i visitatori a scegliere i nostri territori per le prossime vacanze estive». «Ancora una volta – conclude – Yele Spa dimostra di essere attenta all’ambiente, auspico che la sua utilità venga riconosciuta tout court da tutti affinché la stessa possa continuare ad esistere, oltre che per l’attenzione che da sempre dimostra rispetto ai problemi legati all’ecologia e all’ambiente anche per mantenere gli attuali livelli occupazionali»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Si puliscono le strade com’è giusto che sia per l’ordinaria manutenzione e poi si lasciano che le stesse(SP430) siano interrotte a Prignano Clilento da più mesi senza che nessun magistrato che la percorre quotidianamente se ne accorga……………………….

  2. Una sola soluzione: Libertà per il Cilento e Secessione dalla Campania !!!
    Rivoluzione Borbonica.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.