Europa-Regioni: focus dell’Ateneo di Salerno su celle a combustibile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Universita_Salerno_bisSi chiama D-CODE il progetto europeo guidato dall’università di Salerno che si occupa di valutare le condizioni di esercizio di celle a combustibile alimentate a idrogeno. “L’obiettivo di effettuare questa diagnosi per garantire efficienza e prestazioni delle celle è importante dal punto di vista industriale e non era stato ancora affrontato” spiega Cesare Pianese, docente di sistemi energetici all’Università di Salerno che coordina D-CODE. Il progetto, che include partner italiani, francesi, tedeschi e danesi, è cofinanziato con 1,17 milioni di euro dal settimo programma quadro europeo per la ricerca. Partito a marzo del 2011, si concluderà il prossimo maggio.
“Il nostro studio esamina la problematica della diagnosi delle celle a combustibile, usate in applicazioni automobilistiche e stazionarie” racconta Pianese. “In particolare, l’applicazione più diretta riguarda i sistemi di back up delle centrali telefoniche, che si trovano spesso in montagna. Rispetto alle batterie tradizionali è emerso che le celle a combustibile danno più garanzie in termini di servizio” afferma il docente dell’Università di Salerno. Inoltre la CO2 emessa per unità di energia generata “è sicuramente più bassa – spiega Pianese – rispetto ai sistemi di back up convenzionali”. L’Università di Salerno, che ha coordinato il progetto, ha lavorato anche su elettronica, software e algoritmi per la diagnosi delle celle a combustibile. Un sistema testato per applicazioni stazionarie, ma che “è potenzialmente applicabile anche alle automobili” conclude Pianese. 
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.