Allarme rifiuti in Campania, De Luca: “Nuova emergenza all’orizzonte. Discariche sature”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
de_luca_salerno_ricaricata“Si stanno addensando altre nubi all’orizzonte. Le discariche e gli impianti sono saturi. Rischiamo di avere il danno e la beffa: i rifiuti in strada a Napoli e Caserta e la penalizzazione dell’UE per non averne rispettato le prescrizioni. Ne approfitto per rivolgere un invito ai nostri concittadini a mantenere il massimo di attenzione nel rispetto della raccolta differenziata. Dobbiamo recuperare rispetto alla piccola flessione che abbiamo avuto: dobbiamo farlo per evitare problemi, per far crescere i nostri figli e i nostri nipoti in un ambiente sano nel quale vivere con dignità”. Lo ha detto il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. RICORDATI DI SANTIFICARE LE FESTE.RIPRENDI LA TUA CAMPAGNA ELETTORALE MERCOLEDI 22APRILE.SEI IL SINDACO DI SALERNO DICHIARI CHE NON SAI SE TI CANDIDI PER LE REGIONALI,MA PARLI DI CASERTA E NAPOLI E ALLORA NON PARLI GIA’ DA CANDIDATO?PERCHE’ MAI CREDI SEMPRE CHE SIAMO CREDULONI?

  2. Ma l’idea del termovalorizzatore a Salerno, che doveva servire le province di Salerno ed Avellino? Non sarà di certo un delitto, visto che è la soluzione adottata in tutte le regioni d’Italia, ovviamente senza tralasciare l’impegno sulla differenziata…

  3. basta avere un po di memoria e onestà intellettuale, De Luca in tempi non sospetti ha anticipato allarmi che puntualmente si sono verificati…Scommettiamo che siamo davvero alla vigilia di una nuova emergenza?…..sapete com’è’ …Cosentino è in galera…

  4. Il ns. Sig. Sindaco dovrebbe fare una capatina dove abito con la mia famiglia (via Casa Stanzione). Ci sono famiglie e attività di ristorazione che non solo non differenziano i rifiuti ma abbandonano i sacchetti dinanzi alle proprie abitazioni; quando la situazione diventa insostenibile, gli stessi vengono incendiati. Se aggiungiamo lo sversamento di liquami in strada possiamo completare il quadro della nostra “città europea”. Sono stanca di sentirmi rispondere che si tratta di una strada privata: le tasse che paghiamo noi residenti non corrispondono all’erogazione di alcun servizio. Dubito che il ns. Sig. Sindaco sia mai stato in una città europea!

  5. Vicky, la conosco casa stanzione,purtroppo e la gente che deve cambiare,io proporrei e stai sicura che quando prima lo faranno che i vigili aprissero i sacchetti e mulltano i trasgessori con 500 euro,come fanno in altri quartieri,vedrai che dopo dirai che il Sindaco e un delinquente, si abusa della gente x fare soldi ecc…Tu parli di citta europea fatti una capatina a Roma,Napoli e altre metropoli vedi che la tua citta e ORO,QUINDI NON LAMENTARTI SOLO X FARE CRITICHE, se conosci chi sono itrasgressori chiama i preposti e denunci ,cosi si fa se vuoi essere una cittadina corretta ,ma questo vale x tutti non solo a quelli di casa Stanzione,qua non si trattta di citta europea ,si tratta di essere educati cosa che a casa Stanzione come tu dici ,manca.

  6. Comunque voterò e farò votare DE LUCA, è l ‘unico che mi rappresenterebbe in regione.

  7. Si vede che lei non conosce Roma!!!! Roma non vuole essere città europea è L’europa che deve identificarsi nella cultura Imperiale Romana perché per secoli Roma ha educato ed esportato cultura e civiltà.Mario cittadino di Roma.

  8. Non riesco a capire cosa centri la cultura romana con i rifiuti, se una città, anche se capitale d\’Italia e caput mundi ha dei problemi, quelli rimangono.Salerno, non ha, per fortuna tutti queste difficoltà, basterebbe metterci un po più di attenzione sulla raccolta differenziata dei rifiuti e stiamo a posto.Manca, a dire il vero, per completare il ciclo, un impianto di smaltimento dei pneumatici usati e un impianto per il riciclo del legno e dei suoi surrogati. Il termovalorizzatore non serve a niente, anzi l\’unica sua funzione, potrebbe essere quella di bruciare tutte le stronzate che si dicono sul problema dei rifiuti, magari addebitando, a torto, responsabilità sul comune di Salerno, che non ci sono. PERTANTO ROMA SARA\’LA CAPITALE D\’ITALIA, M A I PROBLEMI SUI RIFIUTI CI SONO, ANCHE SE NON GRAVI COME QUELLI DI NAPOLI.

  9. Non riesco a capire cosa centri la cultura romana con i rifiuti, se una città, anche se capitale d\\\’Italia e caput mundi ha dei problemi, quelli rimangono.Salerno, non ha, per fortuna tutti queste difficoltà, basterebbe metterci un po più di attenzione sulla raccolta differenziata dei rifiuti e stiamo a posto.Manca, a dire il vero, per completare il ciclo, un impianto di smaltimento dei pneumatici usati e un impianto per il riciclo del legno e dei suoi surrogati. Il termovalorizzatore non serve a niente, anzi l\\\’unica sua funzione, potrebbe essere quella di bruciare tutte le stronzate che si dicono sul problema dei rifiuti, magari addebitando, a torto, responsabilità sul comune di Salerno, che non ci sono. PERTANTO ROMA SARA\\\’LA CAPITALE D\\\’ITALIA, M A I PROBLEMI SUI RIFIUTI CI SONO, ANCHE SE NON GRAVI COME QUELLI DI NAPOLI.

  10. SINDACO,SPUTARE VELENO CONTRO TUTTI & TUTTO,COME FAI DA ANNI,NON PAGA,INFATTI TI HANNO TAGLIATO FUORI & LO CONTINUERANNO A FARLO. SINDACO,SEI UN PERDENTE(fallito).

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.