Terra fuochi, confessione choc don Patriciello: ‘Tumore ai tempi in cui ero in seminario, poi la grazia’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Incendio_rifiuti_rogo_terra_dei_fuochiLa confessione choc di don Maurizio Patriciello, il parroco di Caivano (Napoli) che ha fatto della Terra dei Fuochi la sua battaglia, arriva via Facebook dopo la celebrazione dei riti pasquali: “Non ve l’ho detto mai. Ci provo adesso. Alla fine del primo anno di seminario mi ammalai seriamente. Una sorta di leucemia. Non mi fece paura la morte. Mi rattristava il fatto di non essere ancora sacerdote. Chiesi al Signore di voler celebrare almeno una Messa. Una sola. Tanti pregarono per me. La Grazia arrivò all’improvviso. Fui dimesso dall’ospedale senza alcuna terapia”.
Un episodio di vita che risale a molti anni addietro, quando don Maurizio non era ancora parroco del comune napoletano al centro della cosiddetta Terra dei Fuochi e che il religioso, che lo scorso gennaio ha accompagnato le mamme di quella terra colpite da lutti in famiglia dal presidente Napolitano, ha reso pubblico alla vigilia dei suoi 25 anni di sacerdozio. “Ritornai in seminario – racconta nel suo post – Il 29 aprile del 1989 fui ordinato sacerdote. Martedì 29 aprile celebro il 25° del mio sacerdozio. Alle ore 20, nella parrocchia ‘San Paolo Apostolo’ in Caivano, con il mio vescovo e la mia comunità celebro la santa Messa di ringraziamento. Mi è caro invitare tutti i miei amici. Anche quelli non cattolici. Avervi accanto sarà per me motivo di gioia e di speranza”.
Fonte ANSA
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.