I fatti del giorno: martedì 22 aprile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiDL LAVORO OGGI IN AULA ALLA CAMERA, GOVERNO VALUTA FIDUCIA
RENZI: AVANTI COME UN TRENO. FI E M5S ATTACCANO SU IRPEF
Approda oggi in aula alla Camera la discussione sul dl lavoro;
Ncd e Scelta civica annunciano dissensi; possibile il ricorso
alla fiducia. In commissione al Senato prosegue invece l’esame
delle riforme costituzionali. Avanti come un treno anche sulla
lotta alla burocrazia, afferma Renzi. Forza Italia e M5s
all’attacco intanto sul bonus Irpef.
—.
OLTRE 1 MILIONE DI FAMIGLIE SENZA REDDITO DA LAVORO
AUMENTO DEL 18,3% NEL 2013. ALITALIA, OGGI CDA SU ETIHAD
Sono oltre un milione le famiglie dove nessuno lavora. Lo
rivelano i dati Istat sul 2013: 1 milione e 130 mila i nuclei
dove tutti i componenti attivi che partecipano al mercato del
lavoro sono disoccupati: un aumento del 18,3%; 491 mila sono
coppie con figli; 598 mila vivono al Sud. Oggi il cda Alitalia
esamina le condizioni poste da Etihad. Tokyo ha aperto in rialzo
—.
UCRAINA, OGGI BIDEN A KIEV. ARRIVA ANCHE MAURO
PREVISTO ANNUNCIO AIUTI USA. RIUNIONE DUMA CON MEDVEDEV
Resta alta la tensione in Ucraina, dove oggi arriva il
vicepresidente americano Biden: incontrerà il presidente ad
interim Turcinov ed il premier Iatseniuk; previsto l’annuncio di
sostegni tecnici Usa a Kiev. Nella capitale ucraina arriva oggi
in visita anche il ministro Mauro. A Mosca riunione oggi della
Duma con Medvedev e vertice dei paesi del Mar Caspio.
—.
CONTINUA FRANA COURMAYEUR, CHIUSO E RIAPERTO TRAFORO M.BIANCO
OGGI ARRIVA GABRIELLI, SOPRALLUOGO E RIUNIONE TECNICA
Chiuso e riaperto nella notte il traforo del Monte Bianco, dopo
nuovi crolli dalla frana di Mont de La Saxe sopra Courmayeur. E
a causa dell’atteso rialzo termico sono previsti ulteriori
smottamenti. Oggi a Courmayeur arriverà il capo della Protezione
civile Gabrielli, per un sopralluogo con i vertici regionali ed
una riunione tecnica.
—.
SCAMBIO EMBRIONI, DA OGGI VERIFICHE DEI NAS AL PERTINI
BIMBO 2 ANNI MORTO DOPO AVER PRESO METADONE, INDAGATA MADRE
Da oggi i carabinieri del Nas inizieranno gli accertamenti sul
caso degli embrioni scambiati durante una procedura di
procreazione assistita all’ospedale Sandro Pertini di Roma. Nel
Genovese è indagata la madre del bimbo di 2 anni morto per aver
assunto metadone. Il caso del bimbo soffocato da una polpetta
all’Ikea di Bari: i genitori si oppongono all’archiviazione.
—.
CHAMPIONS,STASERA A MADRID ANDATA SEMIFINALE ATLETICO-CHELSEA
PREMIER, UNITED OK NEL POSTICIPO. BASKET: EUROLEGA, MILANO KO
Stasera a Madrid in scena l’andata della semifinale di Champions
League tra Atletico e Chelsea. In Premier League la squadra di
Mourinho sente il pressing del Manchester United di Pellegrini,
che ieri nel posticipo ha battuto 3-1 il West Bromwich salendo a
-1 dai blues secondi in classifica dietro al Liverpool. Il
basket: Milano ko in gara-3 di Eurolega: Tel Aviv conduce 2-1.
(ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.