Tifosi: se da Perugia non si parte in gruppo c’è rischio stop a trasferta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
salernitana_nocerina_celleriniIl patron del Perugia non ha fatto appelli particolari, non ha chiesto, per la difficile trasferta di Salerno,  il sostegno del pubblico. Sa bene, il presidente,  che in campo andrà la squadra ed il pubblico, probabilmente, sarà determinante nel match al Curi contro il Frosinone nell’ultima di campionato. Quella di domenica è,  a tutti gli effetti, una gara a rischio. A rischio per l’importanza della posta in palio, per la presenza di un numero considerevole di tifosi perugini dotati di tessera del tifoso, per i rapporti tutt’altro che distesi tra le due tifoserie. Salernitana – Perugia era ed è una gara ad alto rischio. Lo era già ad inizio stagione lo diventa maggiormente per gli obiettivi di entrambe le compagini.

Il piano di sicurezza che verrà applicato non sarà diverso da quello pensato e studiato per il derby con la Nocerina. La condizione per il via libera alla trasferta ci sarà solo in presenza di un atteggiamento collaborativo da parte della tifoseria umbra: o si parte tutti assieme da Perugia e dintorni seguendo le indicazioni delle forze dell’ordine o non se ne fa nulla come accaduto con i tifosi della Nocerina. Viaggi in solitario non saranno tollerati. Se dal capoluogo umbro arriveranno rassicurazioni in tal senso i perugini raggiungeranno l’Arechi e saranno collocati nel settore a loro riservato in Curva Nord. Non è escluso che possano essere installati i container attorno al settore ospiti per evitare qualsiasi tipo di contatto e prevenire lanci di oggetti. Il piano prevede anche un rafforzamento degli agenti anti sommossa fuori dallo stadio e di steward all’interno dell’Arechi. Bloccata l’iniziativa di ‘Porta un amico allo stadio’ mentre sembra tramontata l’ipotesi di limitare a mille i posti riservati alla curva nord. Se ne saprà di più nelle prossime ore

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Si fateli venire impacchettati e tutti insieme,sciolti a gruppetti,in fila indiana,mano nella mano,avvolti nelle loro pezze rosse di compagnucci di merende….container,polizia,piano studiato a tavolino e agenti antisommossa……ma chi sono??..ma dove si trovano????…chi gestisce l’ordine pubblico non credete che ha altro da fare?????….domenica per noi ci saranno solo i granata e saremo in ventimila e spingeremo per la vittoria della Salernitana come non mai…li dobbiamo ritrovare ai play off e invaderemo perugia….ma dove si trova?????

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.